BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Verona-Bologna: tutte le ultime novità (Serie A, 26esima giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Davide Ballardini (Infophoto)  Davide Ballardini (Infophoto)

FORMAZIONE BOLOGNA - Davide Ballardini ha parlato così alla vigilia della partita, partendo dalla 'presentazione' di Kone come trequartista: “Panagiotis ha già fatto l’attaccante aggiunto, è molto bravo a buttarsi dentro, ha fisicità, qualità e può dar fastidio agli avversari in quella posizione. Quando sta bene ha dimostrato di saper giocare un po’ dappertutto, contro la Roma anche da esterno. Ibson dà delle buone sensazioni e con la palla ci sa fare, ma bisogna valutare il minutaggio. E' entrato benissimo con la Roma, ma dopo 20 minuti è un po’ calato perché da noi i ritmi, l'intensità e gli spazi sono notevolmente diversi che in Brasile, gli manca la presenza costante in partita. Krhin mi è piaciuto molto, lui e Christodoulopoulos sono confermati come interni di centrocampo. Abbiamo la qualità, la serietà e la caparbietà per superare ogni tipo di difficoltà. Complimenti al Verona, stanno facendo meravigliosamente bene e hanno scelto i giocatori adatti alla loro idea di gioco, ma non abbiamo paura di nessuno. Dobbiamo gestire meglio la palla, offendere con più giocatori e aggredire gli avversari un po’ più alti per poi sfruttare meglio le occasioni dopo aver costruito 10 palle gol senza segnare né al Milan né alla Roma”. Torna dunque a giocare il centrocampista greco, chiamato a essere il leader della squadra dopo la partenza di Diamanti. Confermato Rolando Bianchi come unica punta, Garics e Morleo sulle fasce con Christodoulopoulos ormai riciclato stabilmente nel ruolo di interno di centrocampo, insieme a Krhin e Diego Perez che sarà il perno davanti alla difesa. Nella quale gioca Mantovani sul centrosinistra, insieme ad Antosson e Natali.

PANCHINA BOLOGNA - Torna dunque in panchina Cristaldo, che a Torino aveva segnato due reti: il suo dinamismo potrebbe tornare utile a partita in corso. C'è anche Moscardelli che potrebbe fare comodo con il suo peso specifico, Friberg per ora non ha avuto troppo spazio mentre Ibson qualche numero l'ha già fatto vedere e potrebbe essere riproposto a partita in corso. Torna disponibile Marek Cech, per la difesa ci sono Cherubin e Sorensen qualora ci fosse un risultato utile da blindare.

INDISPONIBILI BOLOGNA - Ballardini deve fare ancora a meno di Pazienza, Della Rocca e Acquafresca: per nessuno dei tre i tempi di recupero sono particolarmente lunghi, entro fine marzo saranno tutti nuovamente a disposizione.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI VERONA-BOLOGNA (SERIE A, 26^ GIORNATA)



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >