BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Indian Wells 2014/ Tennis, Reggi: Giorgi-Pennetta, derby imprevedibile. Fognini migliorato grazie al coach (esclusiva)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Camila Giorgi, 22 anni: gioca contro Flavia Pennetta agli ottavi  Camila Giorgi, 22 anni: gioca contro Flavia Pennetta agli ottavi

TENNIS INDIAN WELLS 2014: L'OPINIONE DI RAFFAELLA REGGI (ESCLUSIVA) - Italiani sugli scudi in California. Al torneo di Indian Wells 2014, il primo ATP Master 1000 e WTA Premier Mandatory della stagione, abbiamo tre nostri rappresentanti agli ottavi di finale: Fabio Fognini dopo essere sopravvissuto a due match point contro Gael Monfils si troverà di fronte Alexandr Dolgopolov (che a sorpresa ha eliminato Rafa Nadal), mentre in campo femminile ci sarà un derby tra Camila Giorgi e Flavia Pennetta, con gli occhi non solo nostri puntati sulla ventiduenne italo-argentina che ha fatto fuori la campionessa in carica Maria Sharapova in quella che è stata la prima vittoria in carriera contro una Top 5. Una delle due proseguirà ai quarti di finale e da lì in poi, stante l'assenza di Serena Williams e la precoce eliminazione di Victoria Azarenka, chissà che non si possa andare ancora più in profondità nel tabellone. Comunque vada è un bel momento per i nostri colori, e la sfida fratricida degli ottavi WTA compensa leggermente delle sconfitte di Sara Errani e Roberta Vinci, le nostre due migliori giocatrici. Per addentrarci ancor di più nell'atmosfera del derby e per un'analisi sul torneo, IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva l'ex tennista Raffaella Reggi. 

Grande vittoria per Camila Giorgi contro la Sharapova: cosa ne pensa? Devo dire che Camila è migliorata tantissimo: è molto più accorta nelle scelte e negli scambi. Che sapesse giocare a tennis si era già visto, ma è sempre stata una a cui piaceva tirare tutto senza uno schema preciso, era molto fallosa. 

Ora invece? Ora ragiona di più, si vede che ha un piano tattico rispetto a prima. E' stata una bella vittoria per lei. 

La Sharapova però non è sembrata quella dei giorni migliori… E' vero: non è certo al top. Ha giocato poco ultimamente e le mancava ritmo, ma giocatrici come lei bisogna sempre batterle perchè sul piano dell'esperienza hanno qualcosa in più e possono tirarsi fuori dai guai. Brava Camila. 

Adesso arriva il derby contro la Pennetta: cosa si aspetta? Sarà una partita molto difficile, per entrambe intendo. Flavia ha dominato il terzo set contro la Stosur, che ha battuto cinque volte su cinque: ha l'antidoto per fermarla e l'ha dimostrato. La Stosur può certamente giocare molto meglio perchè ha dei colpi pazzeschi, ma…

Ma? Spesso e volentieri tira indietro il braccio, è come se avesse paura di rischiare fino in fondo e giocare sciolta. Detto questo, la Pennetta ha meritato la vittoria. 

Dovesse fare un pronostico per il derby?  


  PAG. SUCC. >