BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Nazionale/ Prandelli: Balotelli in bilico per i Mondiali? Buffon è l'unico titolare sicuro

Pubblicazione:mercoledì 12 marzo 2014

Cesare Prandelli con Mario Balotelli (Infophoto) Cesare Prandelli con Mario Balotelli (Infophoto)

Prandelli spiega: “Quando ho detto che o trovo l'accordo per il rinnovo o sto fermo significa che ho fatto una riflessione personalissima condivisa dal mio staff: noi non riusciamo a giocare su due tavoli. In questo momento ho in testa il Mondiale e voglio prepararlo nel migliore dei modi. Mentalmente non ce la faccio a programmare un futuro con un club, quindi ho detto che se troverò l'accordo con la Nazionale bene, altrimenti starò fermo. La Nazionale merita rispetto, le persone che gestiscono la Nazionale sono persone perbene e che forse per la prima volta hanno superato l'ostacolo del vincolo del risultato, cioè stanno proponendo al c.t. un ulteriore prolungamento a prescindere dal Mondiale. È gratificante e mi riempie di orgoglio. Il progetto tecnico va condiviso da tutti, perché non sarò commissario unico. Disponibilità al cento per cento a lavorare alla crescita tecnica, ma non ho mai fatto niente da solo in vita mia. La Federazione deve diventare un club importante. Questa unione è necessaria per essere più credibili. La Nazionale è sempre stata oggetto di critiche: se uno critica per due giorni un club, al terzo giorno c'è qualcuno che mette qualche paletto, mentre in Nazionale non è così. Noi siamo aperti, siamo democratici: ognuno può dire quello che vuole giustamente, ma non bisogna esagerare”.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.