BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Barcellona-Manchester City (2-1): i voti della partita (Champions League, ritorno ottavi)

Pubblicazione:mercoledì 12 marzo 2014 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 12 marzo 2014, 23.59

Manchester City

HART 6: Evita il peggio in più occasioni con grandi interventi.

KOLAROV 5,5: Primo tempo da dimenticare dove sembra “Willy il Coyote” nel disperato tentativo di fermare “Beep Beep” Neymar. Nella ripresa riesce a sfoderare una discreta prova sulla fascia, soprattutto in fase offensiva.

LESCOTT 4,5: Stende dopo nove minuti Messi in area, ma per sua fortuna l’arbitro lo grazia. Per scusarsi con l’argentino gli fornisce un assist d’oro sul primo goal nel tentativo di intercettare il passaggio di Fabregas.

KOMPANY 6: Meglio rispetto al compagno di reparto, ma quando i padroni di casa si fanno pericolosi va in bambola anche lui in più occasioni. Si rifà in parte con il goal finale.

ZABALETA 4,5: Partitaccia anche per lui. Una bruttissima entrata su Iniesta nel primo tempo e un’ingenua espulsione per proteste nella ripresa sono le fotografie della sua gara.

YAYA TOURE 6: Giocatore completo in tutte e due le fasi. Ci mette grande voglia e sacrificio, ma non tutti i suoi compagni hanno la sua stessa fame.

FERNANDINHO 6: Prestazione sufficiente. Lavora sporco per tutto il match e salva un goal già fatto sulla linea di porta.

MILNER 5: Viene schierato a sorpresa nello scacchiere del City, ma non riesce mai a rendersi pericoloso. Non azzecca un cross e perde troppi palloni.

NASRI 5,5: Si muove molto bene tra le linee, ma i palloni per lui stasera sono davvero pochi. Si mangia una clamorosa palla goal nel primo tempo che avrebbe potuto cambiare le sorti del match.

DAL 76’ NAVAS: S.V.

DAVID SILVA 6: Trascina i suoi nel primo tempo, ma non riesce  a trovare la via del goal. Nella ripresa cala leggermente ed esce sfinito.

DAL 72’ NEGREDO S.V.

AGUERO 5: Non becca una biglia nella prima frazione di gioco e viene sostituito nell’intervallo.

DAL 45’ DZEKO 6: Con la sua voglia e i suoi centimetri è il più pericoloso dei suoi nella ripresa.

All.COUSILLAS 5,5: In panchina la posto dello squalificato Pellegrini. La squadra non ha giocato una partita da dimenticare, ma non si capisce il mancato innesto di Negredo dal primo minuto.

(Paolo Zaza)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.