BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Tirreno-Adriatico/ Matteo Pelucchi vince, Cavendish sempre leader: risultati e classifiche (San Vincenzo-Cascina seconda tappa)

Tirreno-Adriatico, seconda tappa San Vincenzo-Cascina: Matteo Pelucchi vince in volata su Demare e Greipel, Mark Cavendish sempre maglia azzurra. I risultati e le classifiche

Mark Cavendish a Treviso, vittoria al Giro d'Italia 2013Mark Cavendish a Treviso, vittoria al Giro d'Italia 2013

Ha vinto con una splendida volata la seconda tappa della Tirreno-Adriatico 2014, la San Vincenzo-Cascina di 166 km. Un successo molto importante per lo sprinter lombardo della squadra svizzera IAM Cycling, che ha battuto avversari certamente molto più quotati. In seconda posizione si è piazzato il francese Arnaud Demare, terzo il tedesco Andre Greipel, entrambi molto considerati a livello internazionale. Invece è stato Pelucchi, con uno spunto imperioso, il più bravo a sfruttare le sorprese di uno sprint che non ha visto protagonisti né Marcel Kittel (caduto a circa 2 km dall'arrivo) né Mark Cavendish, rimasto nella pancia del gruppo, che ha comunque conservato la maglia azzurra di leader della classifica generale. Senza l'operato delle due squadre dei velocisti più attesi, è successo un po' di tutto: molto attivo anche Peter Sagan (alla fine quinto), poi sembravano essere destinati a un duello Demare e Greipel, ma come un razzo è apparso sulla destra il 25enne italiano, che ha tagliato il traguardo a braccia alzate per quello che è solamente il quinto successo della sua carriera da professionista. La tappa era stata caratterizzata da una fuga di cinque corridori, gli italiani Canola e Malacarne con Dowsett, Teklehaimanot e De La Cruz. Il britannico Alex Dowsett, vincitore della crono di Saltara al Giro 2013, è stato l'ultimo a cedere, ma infine il palcoscenico è stato tutto per i velocisti. (Mauro Mantegazza)

Arrivo: 1. Matteo Pelucchi (media 42,167 km/h); 2. Demare; 3. Greipel; 4. Bennet; 5. Sagan; 6. Appollonio; 7. Fortin; 8. Modolo; 9. Hurel; 10. Sbaragli.

Classifica generale: 1. Mark Cavendish

Continua oggi la Tirreno-Adriatico 2014. La stagione del grande ciclismo entra nel vivo con la cosiddetta 'Corsa dei Due Mari', che oggi propone la seconda tappa, che sarà la San Vincenzo-Cascina di 166 km, prima frazione in linea dopo la cronosquadre di ieri che ha aperto la corsa a tappe con il successo della Omega Pharma-Quick Step e la maglia azzurra di leader della classifica generale per Mark Cavendish, primo atleta a tagliare il traguardo per la squadra vincitrice. Oggi invece probabilmente assisteremo ad un arrivo in volata, che potrebbe dunque regalarci il primo duello tra lo stesso Mark Cavedish e Marcel Kittel, attualmente i due sprinter più forte in circolazione: questo fu il duello che caratterizzò anche le volate del Tour dell'anno scorso, e questo dice molto sul valore di questa corsa, senza dimenticare altri velocisti di assoluto valore, come ad esempio Andre Greipel. Andiamo dunque ad analizzare il percorso della tappa odierna: la prima parte è accidentata, con ben tre Gran Premi della Montagna, pur se non particolarmente impegnativi. Si tratterà di tre salitelle, che comunque favoriranno gli attacchi da lontano. Il problema per i coraggiosi però sarà che gli ultimi 50 km saranno interamente pianeggianti, quindi è praticamente impossibile che le squadre dei velocisti si lascino sfuggire un'occasione così ghiotta sull'arrivo nella cittadina in provincia di Pisa. Di certo però sarà una giornata di grande ciclismo tutta da vivere per gli appassionati. Ciò sarà possibile grazie all'ampia copertura garantita dalla Rai per questa tappa San Vincenzo-Cascina. La diretta tv avrà inizio già alle ore 14.30 su Rai Sport 2 (canale numero 58 del telecomando), che passerà poi la linea a Rai Tre attorno alle ore 16.00, quando invece su Rai Sport 2 si potranno seguire le battute finali della tappa odierna della Parigi-Nizza, e fino alle ore 16.45 per vivere la fase finale di questa tappa e la probabile volata, sempre con la telecronaca di Francesco Pancani e il commento tecnico di Silvio Martinello. Per tutti quelli che non potranno mettersi davanti a un televisore nel pomeriggio di un giorno lavorativo, ricordiamo la possibilità di seguire la San Vincenzo-Cascina anche in streaming video tramite il sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv). Infine i social network: aggiornamenti sulla seconda tappa saranno disponibili sulla pagina Facebook ufficiale Tirreno Adriatico.

© Riproduzione Riservata.