BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Indian Wells 2014/ Pennetta in finale, battuta Na Li! (tennis)

Indian Wells 2014 in streaming video e diretta tv: come seguire il torneo di tennis in California. Flavia Pennetta cerca l'accesso in finale, ma sulla sua strada c'è ancora la cinese Na Li

Foto InfophotoFoto Infophoto

Eccezionale nella semifinale del torneo femminile di Indian Wells. La brindisina ha battuto la cinese Na Li, numero 2 del mondo e recente vincitrice dell'Open d'Australia, battendola e volando per la prima volta in carriera in finale nel torneo americano. Un successo che proietta la brindisina al numero 14 del mondo, a soli 20 punti di distanza da Roberta Vinci che è n° 13: sarà sorpasso in caso di successo anche in finale. La partita è intensissima fin dalle battute iniziali. Flavia cerca di mettere pressione alla rivale, che commette tantissimi errori gratuiti (alla fine del match 52). Il rovescio tiene a galla la cinese che arriva al tie break, ma sul set point per l'azzurra Na Li commette l'ottavo doppio fallo dell'incontro per la gioia della brindisina che comunque porta a casa un set più che meritato. La reazione della cinese è prepotente e nel secondo set arriva a sfiorare il 3-0. Qui però c'è il "miracolo" di Flavia, che ribalta la situazione e poi sul 4-3 strappa la battuta alla cinese arrivando a servire per il match. Qui va sotto 0-30, ma reagisce chiudendo in un'ora e 49 minuti una partita che le vale la finale più importante della carriera. Ai microfoni Flavia è raggiante: "Sono stata aggressiva, ho giocato il mio miglior tennis. Non so cosa dire a questo pubblico, solo grazie. In America sono sempre molto calorosi con me e questo mi rende tanto felice". Nell'altra semifinale la polacca Agnieszka Radwanska ha superato la rumena Simona Halep per 6-3 6-4. Domani sarà dunque lei l'ultima rivale di Flavia.

Siamo arrivati ai momenti conclusivi del torneo di tennis Indian Wells, primo ATP Master 1000 e WTA Premier Mandatory. Come sempre potrete seguire le partite del torneo ATP su Sky Sport 2, canale 202 del satellite; qui c'è anche a disposizione lo streaming video grazie a Sky Go, applicazione gratuita riservata a tutti gli abbonati. Per le gare del torneo femminile invece dovete andare su SuperTennis, canale 224 del pacchetto Sky e variabile a seconda della regione; anche qui lo streaming video è garantito, sul sito www.supertennis.tv dal quale si accede all'intera programmazione della web-tv tematica. Non mancheranno poi gli aggiornamenti del live score del sito ufficiale (bnpparibasopen.com) e le informazioni via Twitter, attraverso gli account del circuito maschile (@ATPWorldTour) e femminile (). Siamo alle semifinali femminili e alle due partite che chiudono i quarti maschili: per noi italiani l'appuntamento da non mancare è alle 4,30 della mattina (a Indian Wells saranno le 20,30). Flavia Pennetta affronta la cinese Na Li, numero 1 del seeding e 2 del mondo; lo scorso gennaio agli Australian Open ci aveva perso ai quarti di finale, oggi la partita vale la prima finale in questo torneo per i colori azzurri. Quello che è certo è che dal prossimo lunedi Flavia tornerà nella Top 15 del ranking e, insieme a Sara Errani e Roberta Vinci, rappresenterà il Paese con più giocatrici tra le prime quindici al mondo (per l'Italia è la prima volta nella storia). L'altra semifinale è quella tra Simona Halep, numero 7 del ranking, e Agnieszka Radwanska, numero 3. L'esperienza dice che la polacca è la favorita, il livello di tennis della rumena però sta raggiungendo finalmente quella solidità mentale che le era sempre mancata, e il fatto che dal 2013 a oggi sia la giocatrice che ha vinto più tornei dopo Serena Williams la dice lunga sulla sua crescita (intanto supererà Kerber e Sharapova portandosi al numero 5 del ranking). Nel torneo ATP si giocano i quarti della parte bassa del tabellone: Novak Djokovic, non al top della condizione, affronta il francese Julien Benneteau che dopo aver eliminato Tsonga non ha avuto un tabellone impossibile. L'altro incrocio promette scintille: Ernests Gulbis ha fatto fuori Dimitrov e Bautista Agut, John Isner ha avuto nel solo Verdasco un avversario ostico ma ha fatto finale nel 2012. Sono due giocatori che puntano tantissimo sul servizio; forse negli scambi il lettone ha qualcosa in più, e lo ha dimostrato nella partita di terzo turno contro Dimitrov. Comunque vada sarà una bella partita. 

© Riproduzione Riservata.