BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Tirreno-Adriatico/ Peter Sagan vince, Kwiatkowski nuovo leader: risultati e classifiche (Cascina-Arezzo terza tappa)

Pubblicazione:venerdì 14 marzo 2014 - Ultimo aggiornamento:venerdì 14 marzo 2014, 16.21

Peter Sagan (Infophoto) Peter Sagan (Infophoto)

TIRRENO-ADRIATICO 2014, CASCINA-AREZZO (TERZA TAPPA, 210 KM): RISULTATI E CLASSIFICHE – Peter Sagan ha vinto con una splendida volata la terza tappa della Tirreno-Adriatico 2014, la Cascina-Arezzo di 210 km. Un arrivo decisamente impegnativo ha tagliato fuori gli sprinter, dunque sul traguardo si sono giocati il successo uomini da classiche ma anche da grandi giri. Il campione slovacco della Cannondale è stato il primo a rispondere al deciso attacco dell'ex campione del Mondo Philippe Gilbert, che ha confermato di essere in crescendo di condizione ma è partito troppo presto e alla fine ha chiuso al quarto posto. Sagan lo ha superato e poi ha vinto senza troppi problemi, con un netto margine di vantaggio sul polacco Michal Kwiatkowski, che è il nuovo leader della classifica generale, tenendo in casa Omega Pharma-Quick Step la maglia azzurra che inevitabilmente Mark Cavendish ha dovuto cedere. Terzo posto per l'australiano Simon Clarke, mentre il miglior italiano è stato Daniele Bennati, che giocava in casa e ha chiuso in sesta posizione. La tappa era stata caratterizzata da una fuga di cinque corridori, gli italiani Boem, Canola (in fuga già ieri) e Benedetti con Thomson e Thurau, che coraggiosamente è rimasto all'attacco anche da solo, ultimo dei fuggitivi ad essere ripreso, quando mancavano soltanto circa 5 km al traguardo. Domani altra tappa da non perdere: a Cittareale Selvarotonda ci sarà il primo arrivo in salita. (Mauro Mantegazza)

Arrivo: 1. Peter Sagan 5h10'17”; 2. Kwiatkowski; 3. Clarke; 4. Gilbert; 5. Impey; 6. Bennati

Classifica generale: 1. Michal Kwiatkowski

TIRRENO-ADRIATICO 2014, CASCINA-AREZZO (TERZA TAPPA, 210 KM) IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA GARA – Continua oggi la Tirreno-Adriatico 2014. La stagione del grande ciclismo entra nel vivo con la 'Corsa dei Due Mari', che oggi propone la terza tappa, sul percorso Cascina-Arezzo di 210 km, seconda frazione in linea (l'altro ieri ci fu una cronosquadre) e – da pronostico sulla carta – dovrebbe esserci il secondo arrivo in volata dopo il successo di ieri di Matteo Pelucchi sul traguardo proprio di Cascina, da dove si riparte oggi. Una bella soddisfazione per il ciclismo italiano, che ha visto il 25enne sprinter lombardo battere avversari più quotati come il francese Arnaud Demare e il tedesco Andre Greipel, senza dimenticare colui che resta in testa alla classifica generale, cioè Mark Cavendish. Andiamo dunque ad analizzare il percorso della tappa odierna: la prima annotazione va al chilometraggio, oggi decisamente più lungovisto che si andrà oltre quota 200. La lunghezza però sarà probabilmente il problema più grosso per il gruppo, perché ci saranno solamente due salitelle degne di essere considerate Gran Premio della Montagna, entrambe nella prima parte della tappa, rispettivamente a San Casciano Val di Pesa e a Poggio al Croce. Si arriverà ad Arezzo dopo circa 150 km di gara, ma lì si entrerà prima in un circuito da percorrere una volta, poi su un altro più breve ma da percorrere per ben tre volte, per portare la tappa fino all'arrivo. Sarà comunque un arrivo complicato, perché l'ultimo chilometro riserverà sorprese: quindi attenzione, non è scontato che si possa davvero arrivare in volata, per lo meno per quanto riguarda il gruppo compatto con tutti i velocisti. Di certo gli scattisti e i finisseur ci proveranno, e anche per questo motivo sarà una giornata di grande ciclismo tutta da vivere per gli appassionati. Ciò sarà possibile grazie all'ampia copertura garantita dalla Rai per questa tappa Cascina-Arezzo. La diretta tv avrà inizio già alle ore 14.30 su Rai Sport 2 (canale numero 58 del telecomando), mentre su Rai Tre il collegamento avrà inizio attorno alle ore 15.10. Da segnalare che attorno alle ore 16.00 su Rai Sport 2 si potranno seguire anche le battute finali della tappa odierna della Parigi-Nizza, mentre il racconto della gara italiana proseguirà su Rai Tre, per poi ricollegarsi anche sul canale tematico fino a dopo il termine della tappa, sempre con la telecronaca di Francesco Pancani e il commento tecnico di Silvio Martinello. Per tutti quelli che non potranno mettersi davanti a un televisore nel pomeriggio di un giorno lavorativo, ricordiamo la possibilità di seguire la Cascina-Arezzo anche in streaming video tramite il sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv). Infine i social network: aggiornamenti sulla seconda tappa saranno disponibili sulla pagina Facebook ufficiale Tirreno Adriatico e su Twitter con l'hashtag ufficiale #Tirreno.

CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI.TV LA CASCINA-AREZZO, TERZA TAPPA (210 KM) DELLA TIRRENO-ADRIATICO 2014 DI CICLISMO (dalle ore 14.30)



© Riproduzione Riservata.