BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Verona-Inter: i voti della partita (serie A 28ma giornata)

Un'immagine della partita d'andata (Infophoto)Un'immagine della partita d'andata (Infophoto)

VOTI INTER

 

Rolando 6,5: sempre più al centro della squadra e del nuovo progetto Inter. Partita dopo partita prende fiducia e le prestazioni difensive migliorano. 

Campagnaro 6: preciso e chirurgico per tutta la partita. Nessuna sbavatura. Non ha ancora il ritmo dell’inizio campionato, ma sta ritrovando la forma.

Ranocchia 6,5: ritorna titolare dopo un lungo periodo. Impressiona Mazzarri e contiene per quel che riesce Toni. Di testa è un gigante

Hernanes 7: quando il profeta gioca vince sempre; con lui la squadra ha fatto il salto di qualità. Ecco il top player che serviva al mister per puntare alle zone alte della classifica.

Jonathan 7,5 (il migliore): gol che chiude la partita, assist al bacio per il vantaggio e una supremazia territoriale e fisica sulla fascia destra che mette in crisi il povero Albertazzi.

D’Ambrosio 5: la prima da titolare in neroazzurro non è delle migliori. Sbaglia tutti i controlli e gli inserimenti in zona offensiva.

Cambiasso 6,5: Cuchu formato triplete. Incanta nel gioco e spezza il gioco recuperando una miriade di palloni a metàcampo.

Guarin 5,5: gli capitano sui piedi ottime occasioni per segnare, ma le manda tutte fuori dallo stadio. Sottotono e poco nel vivo dell’azione.

Palacio 6,5: tredicesimo gol stagionale e altra grande prestazione. Si muove tantissimo anche al posto di Icardi che fanno andare in confusione  la difesa veronese.

Icardi 5,5: lotta per la squadra e questo è positivo, ma deve migliorare su alcuni movimenti per far salire la squadra che ancora gli mancano. Colpisce la traversa su un grande stacco di testa.

 

(Francesco Ballerini)

© Riproduzione Riservata.