BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Atalanta-Sampdoria: le ultime novità (Serie A, 28^ giornata)

Probabili formazioni Atalanta Sampdoria: alle ore 15 l'Atleti Azzurri d'Italia ospita la partita valida per la 28^ giornata del campionato di Serie A. Entrambe le squadre hanno 34 punti

Foto Infophoto Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA-SAMPDORIA (SERIE A, 28^ GIORNATA): LE ULTIME NOVITA' - Alle ore 12,30 di oggi parte la domenica di Serie A: 28^ giornata, all'Atleti Azzurri d'Italia si gioca Atalanta-Sampdoria. Partita tra due squadre che ormai sono tranquille: hanno sostanzialmente conquistato la salvezza e, con 34 punti ciascuna, provano ora a giocare a briglia sciolta nel tentativo di raggiungere la metà sinistra della classifica, che certificherebbe una stagione di alto livello viste anche le premesse con le quali era iniziata. Arbitra Cervellera.

FORMAZIONE ATALANTA - L’allenatore dell’Atalanta, Stefano Colantuono, ha parlato ieri in conferenza stampa alla vigilia della gara dell’Atleti Azzurri d’Italia contro la Sampdoria. Qualche indicazione sui probabili 11 che dovrebbero scendere in campo oggi: "Bellini è convocato, l’infortunio di Brivio è un peccato perché il giocatore stava attraversando un grande momento di forma, ma siamo comunque coperti con Del Grosso. Domani tornerà Cigarini, Baselli mi è piaciuto molto ma è in un processo di crescita che va rispettato. Lasciatemi dire però che si parla troppo poco di Carmona che per noi è veramente fondamentale". Colantuono parla quindi di Livaja e Gabbiadini, due talenti, il primo un po’ “fumantino”, e il secondo esploso a Bergamo e oggi avversario: "Livaja? Dipende molto da lui. Gabbiadini? Si vedeva fin dalla Primavera che aveva un futuro segnato. Ora è migliorato anche sul piano del carattere e i risultati si vedono. Con noi giocò nel suo primo anno di serie A e dunque era in una fase di apprendistato con tutti gli alti e bassi che hanno i giovani. La mia idea per l’anno successivo era di provarlo insieme a Denis, ma poi le nostre strade si sono divise, sono state fatte scelte diverse". Infine Colantuono si toglie qualche sassolino dalle scarpe: "La Sampdoria è una squadra in salute, nella sua risalita è stato decisivo di lavoro di Mihajlovic che ha ricaricato i giocatori dando competitività al complesso. Per cui dovremo evitare cali di tensione. Anche se siamo a buon punto, non siamo ancora salvi e dunque non dobbiamo mollare. Dobbiamo tentare di arrivare il più in alto possibile. Non posso non ricordare però che siamo l’unica squadra medio-piccola che negli ultimi anni non è mai entrata direttamente in lotta per non retrocedere. Eppure c’è qualcuno che non lo nota…". Formazione classica: 4-4-1-1 con Maxi Moralez in appoggio a Denis, Estigarribia si prende il posto sulla fascia destra con la conferma di Bonaventura dall'altra parte. 

PANCHINA ATALANTA - Ci sono Livaja e De Luca a disposizione di Colantuono: due giocatori che non hanno mai dato un contributo effettivo alla squadra, hanno segnato poco o nulla e raramente sono stati impiegati con continuità. Certo è dura essere la riserva di uno come Denis, ma come ha detto l'allenatore sono più che altro loro a non aver mai fatto il salto di qualità. Anche Brienza non ha dato tutto quello che ci si poteva aspettare, mentre Baselli ha disputato una stagione importante e sembra pronto per un salto di qualità, se accetterà di essere una seconda linea in una grande dimostrando di saper aspettare il suo momento. 

INDISPONIBILI ATALANTA - Si è fermato per una distorsione Brivio: il rientro è previsto intorno a inizio aprile. Fuori anche Cazzola, le cui condizioni sono da valutare.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLE PROBABILI FORMAZIONI DI ATALANTA-SAMPDORIA (SERIE A, 28^ GIORNATA)