BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati Serie B/ La classifica a partite finite (29a giornata, oggi sabato 15 marzo 2014)

Risultati Serie B, le partite live. Dopo l’anticipo di ieri sera fra lo Spezia e il Pescara, oggi in campo tutte le squadre della serie cadetta per completare il 29esimo turno della stagione

Beppe Iachini, allenatore Palermo (Foto Infophoto)Beppe Iachini, allenatore Palermo (Foto Infophoto)

I risultati di Serie B della 29ma giornata sono rimai completi. La classifica ha preso la sua fisionomia definitiva dopo la vittoria di misura del Siena sul Cesena che ha portato i toscani a 42 punti contro i 43 del Cesena stesso. Grandi movimenti insomma tra squadre che vedono sempre piuù assottigliarsi il proprio vantaggio sull'avversario, mentre in questo modo la lotta si fa sempre più entusiasmante. Chi dominerà la classifica quest'anno?  

Risultato che cambia in Siena-Cesena con il gol di Belmonte che buca Rossini con una conclusione potentissima da fuori area dopo un tocco smarcante di Vergassola 

Risultato ancora fermo sullo 0-0 tra Siena e Cesena con i padroni di casa peroò in grandissimo spolvero e trasicnati da un Rosina che sembra in gran vena nei primi minuti con un gol sfiorato di testa su cross di Angelo proprio al secondo minuto. Il Cesena sente la pressione ma tenta a sua volta la sortita. La gara puoò riservare sorprese...

Risultati finali per le partite della 29ma giornata di campionato di Serie B, e clamoroso risultato raggiunto in extremis dal Trapani a Latina con un gol di testa in tuffo di Pirrone che vale tre punti. La classifica del campionato cadetto si ridisegna con grandi cambiamenti in zona playoff. Il Palermo vince e veleggia solitario verso la Serie A, mentre l'Empoli rallenta con un pari a Modena (ed è pure fortunato) e si ferma a 47 punti, raggiunto dal Lanciano, oggi vittorioso. Il Latina capitola contro il Trapani, mentre il Crotone massacra la Reggina al Granillo. Il risultato in classifica si traduce con un terzetto a 45 che supera l'Avellino (44) oggi sconfitto dal Bari grazie a un gol di Joao Pinto. Pescara vittorioso che sale a 41 punti e migliora la sua posizione di classifica, come pure Ternana, Cittadella e Padova, anche queste squadre vincenti oggi su campi non facili. La lotta è apertissima sia per la promozione che per non retrocedere. Alle 18 si gioca  Siena Cesena, l'ultimo risultato comporrà la classifica definitiva, senza il posticipo del lunedì 

Gol bellissimo di Rispoli che in progressione in contropiede, nonostante la sua squadra fosse in inferiorità numerica tira fuori dal cilindro un gol strepitoso che mette il sigillo della vittoria ospite 

Ancora Vantaggiato che con un calcio di rigore segna il 3-0 del Padova sul Varese. Penalty concesso per un fallo di Bressan su Melchiorri. 

Dura pochissimo il pari in Reggina Crotone con gli ospiti che tornano in vantaggio con un gol di Ishak e un calcio di rigore calciato impeccabilmente da Pettinari.

Risultato di nuovo in parità tra Reggina e Crotone grazie al gol di Gerardi che con una gran botta da fuori area mette il pallone all'incrocio dei pali.

Raddoppio che arriva ad opera di Dybala che con un bel tiro a incrociare sul palo lungo buca il povero Cragno e affonda definitivamente il Brescia.

Risultato che torna in parità tra Lanciano e Novara grazie al gol di Rubino che sorprende Sepe con una incornata di testa a seguito di un calcio di punizione.

Risultato che cambia tra Cittadella e Carpi grazie al gol di Surraco. La gioia però dura poco per l'autore della rete che sarà espulso per doppia ammonizione solo pochi minuti dopo per un brutto intervento in scivolata a gamba alta. L'azione del gol: cross in area di Azzi, controllo in bello stile e tiro che fa secco colombi da parte proprio di Surraco. 

Risultato e non solo che cambia a Castellammare con il gol di Lanzaro che porta la Juve Stabia sull'1-2 contro la Ternana. Non solo il gol, perchè la Ternana ha perso Farkas (espulso per fallo su Sowe) e ora la partita è in bilico.  Su calcio di punizione arriva lo schema: De Falco tocca per Liviero che crossa al centro. Sul secondo palo è in agguato Lanzaro che trafigge Brignoli 

Risultato che cambia tra Varese e Padova grazie al gol di Vantaggiato che arriva compice la difesa dei padroni di casa, nient'affatto perfetta nella circostanza. Il pasticcio nel cuore dell'area di rigore permette a Merchiorri di toccare per il liberissimo Vantaggiato la cui pedata spedisce il pallone proprio sotto la pancia del portiere avversario 

Risultato di 1-0 tra Lanciano e Novara grazie al super gol siglato da Gatto che in percussione verticalizza centralmente un'azione che lo porta fin nel cuore dell'area di rigore, il tiro è un diagonale chirurgico che non lascia scampo a Kosicky 

Risultato che si sblocca tra Palermo e Brescia grazie al gol di Vazquez che finalmente porta avanti i rosanero in questi minuti autori di un vero e proprio forcing contro la Leonessa. Dybala mette in mezzo un cross morbidissimo e Vazquez di testa la gira in gol

E ancora cambia il risultato di Juve Stabia Ternana, questa volta a colpire è Mirko Antenucci che colpisce in contropiede infiltrandosi tra le maglie della difesa stabiese e fa partire una rasoiata che non da scampo a Benassi nel più classico degli shoot out.

Risultato che cambia in modo rocambolesco tra Juve Stabia e Ternana grazie a uno sfortunato gol del portiere delle Vespe Benassi che non riesce a bloccare il pallone sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla destra. Dopo qualche esitazione l'arbitro decreta il gol. Bruttissimo infortunio per il portiere della Juve Stabia

Fischio di inizio per le partite del campionato di Serie B i cui risultati delineeranno la nuova classifica del torneo cadetto. Dopo l'antipasto di Spezia Pescara gli abruzzesi hanno scavalcato in classifica proprio i liguri e il Siena, ma oggi le partite mancanti daranno il loro responso. I giocatori stanno scendendo in campo, alcune partite sono già cominciate e anche se i risultati sono ancora di 0-0 i gol, ne siamo certi, non tarderanno ad arrivare... 

Dopo la partita di ieri sera, l’anticipo ligure fra lo Spezia di Mangia e il Pescara, gara conclusasi con il risultato di 0-1 che proietta gli abruzzesi, oggi si completerà il 29esimo turno di Serie B con tutte le restanti squadre. Ecco le partite in programma oggi sabato 15 marzo alle ore 15.00: Varese-Padova, Juve Stabia-Ternana, Latina-Trapani, Bari-Avellino, Palermo-Brescia, Cittadella-Carpi, Modena-Empoli, Lanciano-Novara, Reggina-Crotone. A concludere la giornata, il posticipo delle ore 18.00 Siena-Cesena. Andiamo ad analizzare nel dettaglio le varie sfide. Gara impegnativa per la capolista Palermo che allo stadio Renzo Barbera ospiterà il Brescia di Iaconi. Due squadre che stanno attraversando un momento di forma completamente opposto, con le Rondinelle che hanno perso i tre ultimi incontri, mentre il Palermo viene da tre vittorie e due pareggi nelle ultime cinque gare. La seconda in classifica, l’Empoli, volerà invece in Emilia, a Modena, per sfidare i padroni di casa. Gli emiliani vengono da due risultati utili consecutivi mentre la squadra toscana proverà a tornare a vincere dopo il passo falso dello scorso weekend, la sconfitta interna contro l’Avellino. Bel match in programma a Latina fra i padroni di casa (terzi assoluti in classifica) e il Trapani, attualmente al settimo posto: la squadra laziale ha vinto tre delle ultime cinque uscite e punta a proseguire questo filotto positivo sperando in un passo falso dell’Empoli che la precede di una sola lunghezza. Derby del sud per l’Avellino che volerà al San Nicola di Bari per incontrare i biancorossi: questi ultimi stanno attraversando un momento di forma altalenante e proveranno a bissare il successo interno di domenica scorsa contro il Lanciano. Per gli abruzzesi, impegno interno contro il Novara, nobile decaduta che veleggia nelle zone basse della classifica (18esima con 31 punti), ma che non perde da tre giornate. Interessante anche la partita dell’Artemio Franchi fra il Siena e il Cesena, mentre il Crotone verrà ospitato dalla Reggina, attualmente al quart’ultimo posto in classifica dopo lo schiacciante successo contro il Carpi per 3 reti a zero. E a proposito del Carpi, la squadra emiliana proverà a tornare al successo sul campo del Cittadella, approfittando del momento di forma negativo della squadra veneta, che nelle ultime cinque giornate ha perso per ben tre volte, pareggiando le altre due gare. A chiudere la 29esima giornata, la sfida lombarda fra il Varese e il Padova, impegno ostico per la squadra di Serena (attualmente penultima in classifica a quota 23 punti), mentre il fanalino di coda dello Juve Stabia ospiterà in Campania la Ternana.