BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Serie A/ Video, Milan-Parma (2-4): gol, sintesi e highlights (28^ giornata)

Video Milan Parma (2-4): i gol, la sintesi e gli highlights della partita (serie A 28esima giornata). I ducali continuano la loro marcia verso l'Europa League, altro crollo rossonero

Foto Infophoto Foto Infophoto

Il Parma batte il Milan 4-2 a San Siro in una partita emozionante e sale a quota 46 punti, momentaneamente al quinto posto con il sedicesimo risultato utile consecutivo mentre i padroni di casa a fine partita vengono pesantemente contestati dai tifosi esasperati da una stagione disastrosa. Succede di tutto: rossoneri in dieci dopo 5 minuti (espulso Abbiati) e sotto di due gol, poi improvvisamente iniziano a giocare e trovano prima il gol della speranza con Rami e poi il pareggio con un rigore di Balotelli, concesso erroneamente da Celi per un fallo di Obi su Montolivo, che non c'era. Quando sembra che il Milan sia in controllo e possa addirittura vincere ecco il gol di Amauri, con il tacco, che ancora una volta fa piangere il Diavolo a San Siro, manda il Parma in paradiso e aggrava la crisi del Milan, già duramente contestato oggi dai suoi tifosi. Nel finale Biabiany fissa il punteggio su un ancor più impietoso 2-4.

La partita cambia dopo 5 minuti. Schelotto viene lanciato in profondità, sfugge al fuorigioco e arriva solo davanti ad Abbiati: il portiere gli esce incontro ma non può fare altro che abbatterlo, appena dentro l'area di rigore. Espulso Abbiati, Seedorf toglie Seedorf per fare spazio ad Amelia; dal dischetto l'ex Antonio Cassano, che mette il pallone a fil di palo sull'angolo destro, spiazzando il portiere. Decimo gol in campionato per il fantasista barese. Il Parma fa quello che vuole in campo e raddoppia con merito. E' il 51' minuto quando Acquah prende il fondo sulla destra e mette al centro un pallone basso che viene clamorosamente lisciato dalla difesa del Milan; Cassano è lì, stoppa con il destro e si gira immediatamente prendendo il tempo a Mexes, il suo tiro è imprendibile per Amelia. Gol numero 11 di Cassano in campionato e Parma che vola verso il sedicesimo risultato utile consecutivo. Il Milan torna in partita grazie al terzo gol in campionato di Adil Rami. Calcio d'angolo dalla sinistra: lo batte Kakà, traiettoria sul secondo palo dove i difensori non arrivano ma è lestissimo il difensore francese a saltare più in alto di tutti e schiacciare il pallone in porta. Anche in dieci i rossoneri cercano quantomeno di arrivare al pareggio. Calcio di rigore per il Milan: clamorosa topica dell'arbitro Celi che giudica falloso un intervento di Obi su Montolivo che entrava in area da destra. In realtà è il centrocampista rossonero che tira per la maglia il centrocampista ducale, che appoggia appena le mani su Montolivo che si lascia cadere. Celi abbocca, fischia il rigore e ammonisce Obi: Balotelli esegue con la classica rincorsa a singhiozzo, palla a sinistra con Mirante a destra per il pareggio del Milan. Parma dalle vite infinite: appena dopo aver subito il gol del pareggio segna il gol del 3-2. Merito del sesto gol in campionato di Amauri, che è bravissimo a tagliare sul primo palo prendendo il tempo a De Jong e girando con il tacco un cross basso di Schelotto dalla destra. Altro gol pesante per l'italo-brasiliano a San Siro, che aveva realizzato con la maglia della Fiorentina per una vittoria dei viola sanguinosissima per il Milan.  Il Parma dilaga nel finale grazie al gol di Biabiany: il Milan non ci crede più e sbanda in difesa, un pallone giocato dal centrocampo del Parma arriva in area di rigore dove Poli intercetta con il tacco mandandolo dietro di sè. Amauri in acrobazia non ci arriva, ma dietro di lui c'è Biabiany che è scappato al controllo del suo marcatore e, tuffandosi di testa, batte Amelia per il gol del definitivo 2-4.

Alle ore 15 di oggi lo stadio Giuseppe Meazza in San Siro ospita Milan-Parma, partita valida per la 28^ giornata del campionato di Serie A 2013-2014. All'andata i ducali si erano imposti con un 3-2; oggi hanno 43 punti contro i 35 dei rossoneri. Le due formazioni non potrebbero arrivare da momenti più diversi: il Parma ha una striscia aperta di 15 risultati utili, non perde dallo 0-1 incassato al Tardini contro la Juventus (inizio novembre) e con una partita in meno (deve recuperare gli 80 minuti contro la Roma) ha in mano il sesto posto che porterebbe in Europa League, senza dimenticare che con un grande finale e qualche rallentamento davanti si potrebbe addirittura pensare di arrivare al terzo posto. Il Milan invece ha preso quattro gol al Vicente Calderon ed è stato eliminato dalla Champions League: l'impresa si preannunciava disperata, sta di fatto però che il modo in cui i rossoneri hanno perso non è piaciuto ai tifosi e potrebbe aver aperto qualche crepa nello spogliatoio. Gli obiettivi stagionali sono andati tutti: si può giusto provare a prendersi un posto in Europa League, anche se qualcuno pensa che dovendo ricostruire da zero sia meglio fare un anno senza coppe, come già era accaduto alla Juventus e alla Roma che sono ripartite alla grande. Si vedrà, intanto si tratta di chiudere degnamente l'anno a cominciare da questa partita che si preannuncia molto difficile. Per guardare la partita potete andare su Premium Calcio 1 (canale 371): telecronaca di Enrico De Santis, commento tecnico di Andrea Agostinelli e contributi e interviste da bordocampo di Alessio Conti. Sul secondo flusso audio telecronaca tifosa di Carlo Pellegatti, mentre c'è la possibilità dello streaming video grazie a Premium Play, applicazione grauita riservata a tutti gli abbonati. L'alternativa è andare su Sky Calcio 1 (canale 251), con disponibilità anche dello streaming video grazie a Sky Go (gratuito e riservato agli abbonati): telecronaca di Andrea Marinozzi, commento tecnico di Antonio Di Gennaro, interviste da bordocampo di Peppe Di Stefano, Marco Nosotti e Luca Tommasini. Inoltre sul secondo flusso audio sarà disponibile la telecronaca tifosa di parte rossonera, affidata a Mauro Suma. Arbitra l'incontro Celi, coadiuvato da Crispo e Schenone; quarto uomo Posado, i due addizionali sono Peruzzo e Pairetto. Potrete seguire la partita anche attraverso i social network: gli aggiornamenti di tutte le partite del turno sono accessibili all'account ufficiale della Lega (@SerieA_TIM), mentre ci sono poi i profili delle due formazioni, che non mancheranno di informare su punteggi e marcatori, comprensivi di azioni salienti ed eventuali sostituzioni. L'account del Milan è @acmilan, quello del Parma è @ParmaFC.