BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Manchester United/ News, squadra in crisi? Una società di scommesse risarcisce i tifosi

BetFred, società di scommesse fondata dal milionario Fred Done, ha deciso di risarcire tutti coloro che hanno scommesso sulla vittoria del Manchester United in Premier League

Foto InfophotoFoto Infophoto

I tifosi del Manchester United verranno risarciti dei soldi investiti sulla vittoria del campionato dei Red Devils. La decisione è sensazionale, ed è opera del fondatore di BetFred, il milionario Fred Done. Uno dei colossi delle scommesse ha deciso che non si poteva più andare avanti: dopo la sconfitta interna contro il Liverpool (più che altro un tracollo, 0-3) lo United, che ha vinto cinque degli ultimi sette campionati e 13 negli ultimi 21 anni (cioè da quando la denominazione è Premier League), sono sprofondati al settimo posto in classifica, staccati di 18 punti dalla vetta (pur con una partita in meno rispetto al Chelsea) e a -12 dal quarto posto del Manchester City, che peraltro ha due partite da recuperare rispetto ai rivali cittadini. I tifosi, encomiabili, hanno continuato a incitare i loro beniamini nonostante il passivo devastante; nel frattempo altre società di scommesse sospendevano le puntate sull'esonero di David Moyes, e Wayne Rooney dava voce a tutta la sua frsutrazione. Così Fred Done ha pensato che i sostenitori del Manchester United non meritassero di essere "presi in giro", e ha deciso di rifondere tutti coloro che a inizio stagione avevano messo soldi sulla vittoria della Premier League. "Mi sento di fare questo gesto perchè i tifosi sono derubati dalla società dall'inizio dell'anno: meritano una squadra migliore di quella presentata da Moyes, non hanno mai avuto una singola possibilità di intascare i soldi puntati e allora li rifondo io. Basta che si presentino con il biglietto della giocata" ha detto il milionario, aprendo a una mossa senza precedenti. Va detto che la reazione di Done non è spassionata: anzi, il gesto che gli costerà (più o meno) duecentomila sterline scaturisce dalla sua fede. E' infatti un grande tifoso dei Red Devils e, se poco tempo fa aveva dichiarato amaramente che avrebbe dovuto essere lui a comprare la società, questa volta ha fatto sapere che "mi costa tantissimo ammetterlo, ma non siamo nemmeno la squadra migliore di Manchester". Ora, la domanda è questa: basterà la generosità di Fred Done a ripagare, anche emotivamente, i tifosi dello United? E ancora: questo inizio tragico sarà un trampolino verso nuovi successi? Del resto anche Sir Alex Ferguson non ha vinto al primo anno, e nemmeno al secondo. 

(Claudio Franceschini)

© Riproduzione Riservata.