BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Andy Murray/ News tennis, Ivan Lendl non è più il coach dello scozzese

Pubblicazione:mercoledì 19 marzo 2014 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 19 marzo 2014, 15.40

Foto Infophoto Foto Infophoto

... degli anni Ottanta e Novanta, un'epoca decisamente florida per il tennis maschile. Michael Chang allena Kei Nishikori, soprattutto Boris Becker ha affiancato lo staff di Novak Djokovic e i servigi di Stefan Edberg sono stati richiesti nientemeno che da Roger Federer (e ricordiamoci dei due mesi in cui Jimmy Connors ha lavorato con Maria Sharapova). Sai che duelli nei rispettivi angoli? Una volta si facevano la guerra in campo e contavano gli Slam vinti (includendo Lendl, questi quattro ne hanno 21 in totale) e adesso avrebbero potuto farlo come coach. Ma Lendl si è chiamato fuori, e che dispiacere, proprio nel momento in cui si mormora che anche il grande John McEnroe potrebbe tornare in pista e insegnare qualche trucchetto del passato. Ora Murray è a un delicato bivio della sua carriera: il cambio di allenatore non è mai un processo graduale e immediato, ci vuole del tempo per assorbire eventuali modifiche al suo gioco e alle sue abitudini. Per quel discorso del ritorno degli eroi di un tempo, non disperiamo: tra Becker ed Edberg ci sono già state due finali nel 2014, dovesse arrivare qualcun altro (magari Pete Sampras) sai che spettacolo?

(Claudio Franceschini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.