BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Livorno-Napoli (1-1): i voti della partita (serie A, 26^giornata)

Livorno

Bardi 7 – Senza dubbio è il migliore tra i suoi. Si fa trovare sempre pronto sulle tante conclusioni dei partenopei e salva il risultato in più occasioni.  

Ceccherini 5,5 – Se non fosse stato per il fallo commesso su Pandev che ha causato il rigore, dopo la frittata di Mbaye, sarebbe stata una prestazione più che sufficiente. 

Emerson 6 – E’ lui a guidare la difesa livornese, non senza incertezze. È bravo a recuperare buoni palloni e a far ripartire velocemente l’azioni creando qualche difficoltà al Napoli.

Coda 6,5 – Partita di sostanza sulla fascia sinistra. Forse a volte un po’ troppo duro negli interventi ma sicuramente efficace, dalla sua parte Callejon non riesce a spingere come vorrebbe.

Mbaye 5,5 – Troppi errori per l’esterno livornese. Nel primo tempo rischia l’autogol chiudendo su Hamsik, poi sbaglia l’appoggio di testa in area che propizia il fallo di Ceccherini su Pandev causando così il rigore. Poi cerca di farsi perdonare con il colpo di tacco che propizia l’autogol di Reina, ma non raggiunge la sufficienza.

Benassi 6,5 – Prestazione di grande quantità per il centrocampista. Corre dal primo minuto fino al novantesimo contrastando in più occasioni le iniziative avversarie e avventurandosi anche in qualche conclusione da fuori area.

Biagianti 6 – Anche lui gioca una partita dedita alla distruzione del gioco avversario più che alla costruzione. Molto efficace in mezzo al campo, riesce ad annullare Hamsik che poi verrà sostituito. 

Greco 6 – Di Carlo gli affida il compito di servire le due punte, ma lui si fa vedere poco. Prova qualche conclusione dalla distanza, sempre troppo telefonata per poter impensierire Reina.

Mesbah 6,5 – Prestazione molto positiva per l’esterno sinistro. Ha tanta corsa nelle gambe e si vede con le sue continue sgaloppate che mettono in seria difficoltà Maggio. Il gol del pari arriva grazie a un suo inserimento sulla sinistra, poi dal fondo riesce a mettere in mezzo per Mbaye che di tacco riesce a battere in qualche modo Reina.

Paulinho 6 – I pochi palloni che gli arrivano riesce a farli fruttare facendo salire la squadra e lottando su tutti i palloni. Forse poteva sfruttare meglio qualche situazione offensiva. (Dal 90' Castellini sv)

Belfodil 5,5 – Si fa vedere spesso dai compagni e in qualche circostanza si rende anche pericoloso seminando il panico con i suoi dribbling nella difesa avversaria, ma spesso è inconcludente. Poco prima di uscire spreca anche l’occasione del vantaggio in modo quasi comico. (Dal 76' Emeghara sv)

(Federico Montanaro)