BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Fiorentina-Juventus/ Il pronostico di Alberto Malusci (esclusiva)

Pubblicazione:giovedì 20 marzo 2014

Mario Gomez (Infophoto) Mario Gomez (Infophoto)

FIORENTINA-JUVENTUS (EUROPA LEAGUE): IL PRONOSTICO DI ALBERTO MALUSCI (ESCLUSIVA) – Stasera finalmente sapremo chi tra Juventus e Fiorentina si qualificherà per i quarti di finale di Europa League. Le due squadre si affronteranno infatti alle 19.00 allo stadio Artemio Franchi nel ritorno degli ottavi di finale di questa competizione. All'andata le due formazioni pareggiarono per 1-1 con i gol di Arturo Vidal e Mario Gomez. Un piccolo vantaggio per la Fiorentina, quindi, in virtù della rete segnata in trasferta, ma si sa che la Juventus non molla mai ed è piena di campioni. Certamente i bianconeri hanno le capacità per vincere anche in trasferta, però forse non stanno vivendo il miglior momento di una stagione comunque straordinaria. Dall'altra parte c'è un Mario Gomez pienamente recuperato e in gol anche contro il Chievo, e di certo la Fiorentina tiene di più al traguardo europeo: un'intera città sogna di eliminare la storica rivale per poi provare a vincere un trofeo internazionale che in riva all'Arno manca da decenni. In ogni caso dovrebbe essere una partita a scacchi, con le due squadre pronte a studiarsi e a sfruttare il minimo errore dell'avversario. Per presentare Fiorentina-Juventus abbiamo sentito Alberto Malusci, ex calciatore della squadra viola. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Fiorentina-Juventus che partita sarà? Una partita dove la Fiorentina sarà avvantaggiata dal pareggio in trasferta per 1-1 dell'andata. Segnare una rete in trasferta è sempre importante per il passaggio del turno.

Il risultato dell'andata potrebbe condizionare le due squadre dal punto di vista tattico? Penso proprio che non sia nella concezione di calcio di Montella difendere l'1-1. Tanto più che sarebbe pericoloso chiudersi in difesa per la Fiorentina, si potrebbe subire l'iniziativa della Juventus e una rete. Credo che alla fine passerà il turno la squadra con più motivazioni. In questo senso credo che la squadra viola abbia più stimoli, sarà anche aiutata dal pubblico.

In che condizioni di forma vede la Fiorentina? Sta passando un periodo discreto e la vittoria contro il Chievo le ha dato sicuramente molta autostima e morale.

Juventus invece in leggero calo? Il Genoa in effetti aveva vinto ai punti con la Juventus, anche se bisogna ammettere che c'era un gol regolare di Osvaldo. La Juventus però ha sempre tanta determinazione, tanta grinta, ha tanti campioni nella sua squadra. Giocatori come Buffon e Pirlo le hanno permesso di vincere questa partita.

Chi potrebbe essere l'uomo decisivo in quest'incontro?


  PAG. SUCC. >