BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Inter-Atalanta: Mazzarri, le ultime novità (Serie A, 29^ giornata)

Pubblicazione:sabato 22 marzo 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 23 marzo 2014, 9.58

Foto Infophoto Foto Infophoto

FORMAZIONE ATALANTA - Stefano Colanutono ha potuto preparare questa partita senza l'assillo di una classifica rischiosa. Alla vigilia della partita ha dichiarato che "il lavoro di Mazzarri sta venendo fuori, in questo momento l'Inter è quella che sta meglio di tutte tra le grandi squadre del campionato. Ci aspetta una partita estremamente difficile ma dovremo avere una mentalità positiva: giocando a difenderti contro queste squadre finisce che perdi. La classifica è molto buona, siamo sereni per questo e avremo grandi stimoli per migliorare ulteriormente la nostra posizione". Anche lui non cambia una formazione che si è rivelata quadrata e competitiva: c'è sempre la coppia centrale Stendardo-Yepes che porta grande esperienza, ci sono Cigarini e Carmona che hanno qualità e interdizione e si accoppiano benissimo in mediana, con Bonaventura ed Estigarribia che giocano larghi ma hanno la facoltà di accentrarsi e calciare in porta, andando anche a posizionarsi sulla stessa linea di Maxi Moralez che ancora una volta è l'uomo preposto ad appoggiare German Denis. Il quale è nuovamente arrivato in doppia cifra in campionato e ha nell'Inter una vittima tra le preferite; chissà, l'aria argentina che respirerà dall'altra parte potrebbe nuovamente portargli bene.

PANCHINA ATALANTA - Non è lunghissima la panchina di Colantuono, ma ha qualità: Baselli si è messo in luce come un giovane di grande prospettiva ed è già nel mirino delle grandi squadre, Migliaccio è una garanzia per esperienza e dedizione alla causa, lo stesso Brienza è giocatore che può portare imprevedibilità e freschezza entrando nel secondo tempo. Hanno steccato la stagione De Luca e Livaja, i due attaccanti di riserva che l'allenatore dell'Atalanta sperava incidessero di più; il croato gioca contro la ex squadra che non ha creduto in lui e potrebbe voler dimostrare che l'Inter si è sbagliata nel darlo via.

INDISPONIBILI ATALANTA - Per Benalouane è scattata la prova tv: il pugno a Regini non è passato inosservato all'occhio lungo delle telecamere, perciò il difensore sarà costretto a stare fuori per tre turni. Rispetto a giornate in cui Colantuono aveva l'infermeria piena, questo è un periodo positivo: sono fermi soltanto Brivio (dovrebbe tornare tra due settimane) e Cazzola, le cui condizioni sono ancora da valutare con precisione.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI INTER-ATALANTA (SERIE A, 29^ GIORNATA)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >