BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Napoli-Fiorentina: gli assenti (Serie A, 29^ giornata)

Foto InfophotoFoto Infophoto

Vincenzo Montella ha parlato di una "grande occasione per ridurre le distanze in classifica, abbiamo tre partite in una settimana e poi potremo allenarci per recuperare le energie. Sarà importante essere lucidi per tutti i novanta minuti. Noi e il Napoli delusi dall'Europa? Abbiamo entrambe affrontato grandi squadre, noi comunque non siamo stati costruiti per la Champions League. Siamo dispiaciuti per l'eliminazione, ma questo è lo sport e abbiamo le qualità per riprenderci subito". Ci sono ovviamente dei cambi rispetto alla partita contro la Juventus: si rivede Joaquin nella formazione titolare (con Cuadrado e Mario Gomez nel tridente offensivo) e soprattutto si rivede il 4-3-3, che era stato abbandonato. La suggestione è data dalla posizione di Wolski, che dovrebbe giocare come interno di centrocampo insieme ad Aquilani che agirà come regista e a Borja Valero, che rientra dopo le tre giornate di squalifica (il Giudice Sportivo gliene ha scontata una). Per quanto riguarda la difesa, la coppia centrale dovrebbe essere formata da Gonzalo Rodriguez e Diakitè, con Roncaglia (subentrato in Europa League) largo a destra e molto probabilmente Pasqual a occuparsi della corsia sinistra.

Certe scelte non sono ancora sicure: potrebbe ad esempio giocare Juan Vargas, una soluzione per avere più spinta sulla corsia e costringere Callejon a doversi preoccupare della fase difensiva, facendogli perdere le sue normali caratteristiche di giocatore che tende ad accentrarsi su precisa indicazione del suo allenatore. Possibile anche l'utilizzo di Matri, soprattutto perchè Mario Gomez ha giocato giovedi e potrebbe non essere al 100%. Dovrebbe riposarsi Ilicic che è stato molto utilizzato nelle ultime partite, mentre è tornato a disposizione Mati Fernandez e questa è una buona notizia per Montella, perchè il cileno era uno dei centrocampisti più in forma in questo ultimo periodo di stagione.

Non è certo un momento fortunato per la Fiorentina: con la condizione di Giuseppe Rossi ancora sotto osservazione (potrebbe tornare a fine aprile, ma a quel punto non sarebbe certo al massimo della forma e andrebbe centellinato), con Hegazy ancora ai box (ma si dice possa tornare tra due settimane) e con Ante Rebic che avrà bisogno di circa venti giorni per essere riaggregato alla rosa, Montella ha perso ultimamente anche David Pizarro e Anderson. Per entrambi non è nulla di grave, ma visto anche il turno infrasettimanale potrebbero essere costretti a saltare due partite di campionato.