BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Lazio-Milan (1-1): i voti della partita (Serie A, 29^giornata)

Pubblicazione:domenica 23 marzo 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 23 marzo 2014, 23.35

Milan

AMELIA 6 I cross di Candreva sono sempre pericolosi. Smanaccia come può quando non arriva in presa alta. Beffato nel primo tempo da Novaretti ma il gol era in offside. Non può niente su Gonzalez.

DE SCIGLIO 4,5 Bruttissima partita per il giovane terzino rossonero. Spaesato fin da subito peggiora nel proseguo della prtita. La ciliegina sulla torta arriva nella ripresa quando resta a guardare Gonzalez che salta indisturbato nella difesa (84'BONERA SV).

RAMI 5,5 Inizia bene poi commette qualche errore da evitare. Vedi per esempio l'anticipo subito da Novaretti nel primo tempo. Non impeccabile in occasione del pareggio neppure lui.

MEXES 6 È il migliore della difesa e potrebbe prendere anche mezzo punto in più se non fosse coinvolto (parzialmente) nel gol della Lazio. In ogni caso difensore, quello visto stasera, affidabile lontano anni luce dal giocatore ammirato nel recente passato.

CONSTANT 4,5 Ammutolito da Candreva che da quella parte fa ciò che vuole. Il rossonero prova a farsi apprezzare in avanti ma non riesce a cavare un ragno da un buco. Partita in estrema sofferenza.

DE JONG 6,5 Dopo un primo tempo passato a correre a vuoto l'olandese si prende la scena nella ripresa e sradica palloni su palloni. Presiozo elemento negli equilibri della squadra di Seedorf.

ESSIEN 6 Senza infamia nè lode. Si da da fare l'ex Real anche se gioca gra parte nella ripresa con il freno a mano tirato complice un'ammonizione subita.

POLI 5 Non era in serata il tuttofare milanista. Lo si capisce non solo dai movimenti e dalla sua poca presenza nelle manvre milanista ma anche dalla protesta sciocca che gli è costata l'ammonizione nella ripresa. Era diffidato salterà la Fiorentina (75'MUNTARI 6 Entra bene in partita e compie dei buoni recuperi a centrocampo).

KAKA' 6,5 Il brasiliano non si accende mai e la sua prestazione sarebbe insufficiente. Segna però il gol del momentaneo pareggio e risulta decisivo ai fini del risultato finale. Urge riposo.

HONDA 4,5 Il giapponese era partito con il piglio giusto con due conclusioni sferrate verso la porta difesa da Berisha poi si è perso nel vuoto. Fallisce anche un facile gol allo scadere del primo tempo. Riporre la maglia numero dieci, grazie (53'BALOTELLI 6,5 Entra e da la scossa a modo suo. Calamita di falli, guadagna buoni calci piazzati. Colpisce un palo clamoroso con un bel tiro e tiene in apprensione la retroguardia laziale).

PAZZINI 5 Qualcosina di giocabile gli arriva quando entra Balotelli; un cross di quest'ultimo diventa buono per l'intervento del Pazzo ma la zampata termina alta. Difficile giocare senza rifornimenti.

ALL.SEEDORF 6 Si salva portando a casa un punticino scialbo. Il vantaggio (fortunato) poteva essere gestito meglio. Non prende accorgimenti per arginare la furia di Candreva.

(Federico Giuliani)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.