BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Chievo-Bologna, ultime novità (Serie A 2013-2014, 30esima giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Alberto Paloschi, attaccante Chievo (Foto Infophoto)  Alberto Paloschi, attaccante Chievo (Foto Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO-BOLOGNA, NOTIZIE ALLA VIGILIA (SERIE A 2013-2014, 30^GIORNATA) – Alle ore 20.45 di domani (mercoledì 26 marzo) sera, per la trentesima giornata della Serie A 2013-2014, alle stadio Bentegodi si terrà un match davvero caldo in ottica salvezza. I padroni di casa del Chievo, allenati da Eugenio Corini, se la vedranno con il Bologna di Ballardini. Una sfida che sa di spareggio salvezza vista la posizione occupata dalle due squadre. La partita di Verona sarà diretta da Rocchi, con i due guardalinee Giallatini e Manganelli. Il quarto uomo sarà Marzaloni, infine i due addizionali di porta saranno Tommasi e Chiffi.
QUI CHIEVO – Il Chievo occupa attualmente il terzultimo posto in classifica a quota 24 punti, al pari del Livorno. La squadra veneta sta tenendo un andamento altalenante nelle ultime uscite con due vittorie e 3 sconfitte. Vincere domani sera, di fronte al pubblico di casa, sarebbe fondamentale per provare ad allontanarsi da una zona decisamente off limits. I numeri del Chievo in stagione sono tutt’altro che idilliaci con il 49% di possesso palla, 489 palle giocate, il 41,8% di attacco verso la porta, dati che vedono i gialloblu negli ultimi posti in queste speciali graduatorie, come del resto la classifica generale fa intuire. Vanno un po’ meglio le statistiche dei singoli, dove spiccano le otto reti di Alberto Paloschi, top scorer del Chievo in stagione. Bene anche Thereau, fermo a cinque gol, mentre Hetemaj è il migliore dei suoi negli assist, con tre passaggi vincenti dall'inizio del campionato. Per quanto riguarda le probabili formazioni che scenderanno in campo torna Hetemaj dopo l’assenza contro la Roma. In attacco ballottaggio fra Therau e Stoian al fianco di Paloschi. In difesa Rubin favorito su Dramé per una maglia da titolare.
QUI BOLOGNA – Il Bologna occupa la 16esima posizione in classifica a 26 punti, solo due in più rispetto agli avversari del Chievo. Vincere domani sera al Bentegodi sarebbe quindi fondamentale per provare ad allontanarsi ulteriormente dalle zone basse della classifica, pericolosamente vicine. Gli emiliani sono galvanizzati dal successo interno contro il Cagliari dello scorso weekend, uno scontro diretto che ha permesso agli uomini di Ballardini di respirare. Le statistiche di squadra dei felsinei sono leggermente migliori rispetto a quelle del Chievo, ma senza dubbio non idilliache. Il possesso palla si assesta sul 51%, le palle giocate in totale sono 498, mentre la percentuale di attacco verso la porta avversaria è ferma al 41,6%. Impietosi anche i numeri dei singoli rossoblu, Panagiotis Konè è il cannoniere della squadra con sole 4 reti, seguito da Rolando Bianchi fermo a quota 3. A livello di formazione difficile il recupero di Kone mentre Natali, che si è fatto male ad una mano, dovrebbe farcela. Si rivede anche Krhin a centrocampo dopo la squalifica.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.