BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Sassuolo-Sampdoria, le ultime novità (Serie A, 30^ giornata)

Sinisa Mihajlovic, allenatore della Sampdoria (Foto Infophoto)Sinisa Mihajlovic, allenatore della Sampdoria (Foto Infophoto)

Sinisa Mihajlovic ha preferito non parlare prima di questa partita, ma appena dopo aver sepolto il Verona sotto cinque gol aveva parlato di una salvezza ormai conquistata. Per questa partita ci sarà forse un po' di turnover: pronto a giocare Gianluca Sansone, che ha segnato domenica il secondo gol in campionato, insieme a Maxi Lopez e al confermatissimo Gabbiadini. E' dunque un possibile 4-3-3, che lascia tre uomini in mediana: Soriano, reduce dalla doppietta realizzata contro il Verona, è titolare insieme a Palombo e probabilmente Obiang. Non cambia invece la difesa: De Silvestri e Regini sulle fasce, in mezzo Gastaldello e Mustafi.

Potrebbe comunque essere questa la giornata giusta per vedere all'opera almeno uno tra Fornasier e Salamon: i due si erano ben comportati in coppia in Coppa Italia, poi non hanno più giocato (o quasi) ma il fatto che la Sampdoria sia in una situazione di classifica tranquilla fa pensare che Mihajlovic possa concedere loro una possibilità per farsi notare e magari guadagnarsi la conferma per il prossimo anno. Ci prova anche Wszolek, che ha mostrato qualche lampo di talento ma non ha mai avuto la possibilità di essere in campo con la continuità necessaria. Hanno recuperato Eder e Okaka, ma il tecnico serbo per il momento li lascia in panchina; così come l'islandese Bjarnason, che con Delio Rossi giocava quasi regolarmente e con Mihajlovic non è invece mai stato un giocatore di grande importanza.  

Visto il recupero degli infortunati delle ultime giornate, restano due giocatori ai box: Sestu convive con una distorsione alla caviglia, mentre Krsticic, uno dei titolarissimi di Mihajlovic, ha un fastidio all'adduttore che non lo rende schierabile per la partita contro il Sassuolo.