BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Sassuolo-Sampdoria, le ultime novità (Serie A, 30^ giornata)

Probabili formazioni Sassuolo-Sampdoria. Alle ore 20.45 di questa sera scenderanno in campo in quel del Mapei Stadium i padroni di casa del Sassuolo e la Sampdoria di Mihajlovic

Sinisa Mihajlovic, allenatore della Sampdoria (Foto Infophoto)Sinisa Mihajlovic, allenatore della Sampdoria (Foto Infophoto)

Alle ore 20,45 di questa sera il Mapei Stadium di Reggio Emilia ospita Sassuolo-Sampdoria, partita valida per la 30^ giornata del campionato di Serie A 2013-2014. I neroverdi hanno appena perso in casa dell'Udinese e sono quindi in cerca del riscatto per una salvezza che è sì complicata ma ancora decisamente possibile; i blucerchiati hanno 37 punti, sono reduci dal fantastico 5-0 rifilato al Verona e sognano addirittura l'Europa League, pur se distanza e squadre davanti fanno pensare che molto probabilmente non si riuscirà nell'impresa. Meglio allora giocare con la mente sgombra e provare ad arrivare il più avanti possibile, per non avere poi rimpianti. Arbitra Irrati.

Eusebio Di Francesco ha parlato sostanzialmente di una cosa: "Mi auguro che il pubblico sia tanto e ci sostenga: abbiamo bisogno della vicinanza e del calore dei nostri tifosi per superare la prova e battere la Sampdoria. Loro sono in forma, giocano bene e stanno centrando vittorie importanti; noi però dobbiamo pensare solo a noi stessi, e provare a segnare un gol in più di loro". Torna Domenico Berardi dalla squalifica: 12 gol in campionato, dopo la tripletta al Milan si è però fermato e le tre giornate di stop possono avergli infuso la cattiveria agonistica necessaria. Il suo allenatore lo mette subito in campo, andando a riformare la coppia "verde" con Simone Zaza, che di reti ne ha segnate 6. Con loro dovrebbe esserci Longhi, che viene avanzato sulla linea dell'attacco; in difesa sulla destra gioca dunque Ariaudo che già a Cagliari ricopriva questo ruolo, con Mendes che va a fare il titolare al centro insieme a Cannavaro. A centrocampo confermato il trio delle ultime partite: Magnanelli a fare legna e impostare in mezzo, Biondini che si occuperà della fase di interdizione e Missiroli che dovrà inserirsi e tenere uniti il più possibile i reparti. 

Va dunque in panchina Sergio Floccari: doveva essere uno degli acquisti top di gennaio, invece non ha mai convinto, ha segnato un solo gol (ironia del destino, alla Lazio) e domenica ha sbagliato un rigore che sarebbe stato vitale per prendersi un punto a Udine. Insieme a lui ci sono anche Farias e Masucci, poco utilizzati e decisamente non un fattore in questo campionato; quattro giorni fa ha fatto invece il suo esordio in Italia Antonio Sanabria, il paraguayano del '96 arrivato dal Barcellona e che la Roma ha girato in prestito al Sassuolo. Anche questa sera potrebbe avere spazio, così come capitan Terranova che ha bruciato le tappe del suo recupero e adesso si dichiara pronto ad aiutare la squadra nella disperata corsa salvezza.

E' sempre lunga la lista degli indisponibili per Di Francesco, che in particolare ha problemi in difesa con le assenze dello sfortunatissimo Acerbi, di Pucino (distorsione alla caviglia sinistra) e di Manfredini, fuori da tempo per un risentimento muscolare. Assenti anche Marrone e Brighi in mediana, fuori Alexe, non ha recuperato Nicola Sansone dall'affaticamento muscolare e ultimamente si è fermato anche Floro Flores, che ha un risentimento muscolare ai flessori della coscia destra e non sarà della partita.