BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Juventus-Parma/ Il pronostico di Antonello Cuccureddu (esclusiva)

Juventus-Parma, il pronostico di ANTONELLO CUCCUREDDU sull'interessante partita della trentesima giornata di serie A. Si gioca stasera alle 20.45 allo Juventus Stadium: la presentazione

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

Sarà il match clou di questa trentesima giornata di serie A, ultimo turno infrasettimanale del campionato. Juventus-Parma vedrà di fronte stasera due squadre in forma: dire questo per la Juventus ormai è scontato, come è scontato pensare che ormai è sicuro il terzo scudetto consecutivo. Resta solo da provare a raggiungere la soglia record dei 100 punti, magari con un'Europa League da portare a casa nella finale allo Juventus Stadium. Il Parma invece è in piena lotta per conquistare un posto proprio in Europa League, e ci sono tutte le possibilità perché questo avvenga. Sarebbe un grande risultato per la formazione di Roberto Donadoni. Stasera Antonio Cassano e compagni cercheranno anche di fare il grande colpo conquistando un bel risultato in casa della Juventus, che finora ha ottenuto solo successi a Torino in questo campionato e non ha intenzione di fare sconti a nessuno. Per presentare questo match abbiamo sentito l'ex bianconero Antonello Cuccureddu. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Juventus-Parma, partita tra due delle squadre più in forma del campionato... La Juventus la conosciamo tutti, sta disputando un campionato straordinario. Il Parma sta giocando bene da tante giornate, è in serie positiva, è una buona squadra. Sarà sicuramente una bella partita.
La formazione bianconera riuscirà a superare i 100 punti? Credo che se continuerà così potrebbe farcela. E ci sarà anche l'Europa League da onorare fino in fondo...
Più forte la sua Juventus o questa? Questa è molto forte ed è piena di campioni, ma il campionato italiano attuale non è eccezionale, non c'è competizione. La nostra doveva lottare per vincere gli scudetti con tante squadre come Torino, Milan, Inter e altre ancora. La cosa migliore sarebbe guardare i nomi delle due formazioni, ricordando sempre che fanno parte di due epoche diverse del calcio.
Cosa ci sarà da temere del Parma in questa partita? Il Parma giocherà tranquillo, senza tante pressioni, anche se la qualità tecnica della Juventus è nettamente superiore.
Cosa servirà per una Juventus competitiva anche in Champions League? Rinforzare la rosa con due o tre giocatori di livello internazionale servirà per puntare a vincere la Champions.
Come vede per il Parma le possibilità di qualificazione all'Europa League?