BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Torino-Cagliari: le ultime novità (Serie A), 31^ giornata

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Alessio Cerci, esterno Torino (Foto Infophoto)  Alessio Cerci, esterno Torino (Foto Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-CAGLIARI (SERIE A 2013-2014, 31^ GIORNATA): LE ULTIME NOVITA' - Alle ore 15 di oggi si gioca Torino-Cagliari, partita valida per la 31^ giornata del campionato di Serie A 2013-2014. I granata hanno 39 punti in classifica e con una vittoria continuerebbero a sperare in una posizione utile per l'Europa League, laddove invece gli isolani con 32 punti sembrano ormai fuori dalla lotta per non retrocedere. I risultati maturati ieri (sconfitte per Bologna e Chievo) hanno dato una grossa mano alla squadra di Diego Lopez, che però sa bene di non potersi rilassare ancora e punta quindi a sbancare l'Olimpico per essere ancora più tranquilla. Viceversa Giampiero Ventura ha visto le vittorie di Atalanta e Milan come negative, anche se il Torino certamente non puntava a una posizione europea a inizio stagione; l'annata resta altamente positiva, ma è chiaro che l'andamento del campionato obbliga in un certo senso i piemontesi a provarci. Oggi però mancherà Ciro Immobile, che osserva un turno di squalifica insieme a Emiliano Moretti: una tegola, perchè il bomber è secondo nella classifica dei marcatori con 17 reti e arriva da una splendida tripletta. Al suo posto giocherà Meggiorini, che affianca quindi Alessio Cerci fermo a 11 gol (ma già con 8 assist); in mezzo confermato El Kaddouri insieme a Kurtic, mentre Maksimovic avanza la sua posizione sulla fascia destra in mediana. Dietro il terzetto composto da Bovo, Glik e Guillermo Rodriguez. Nel Cagliari la coppia d'attacco è formata da Nené e Ibarbo, con Sau in panchina; squalificato Pinilla, dietro le punte agisce Matias Vecino con Conti che rientra dalla squalifica e si riprende la posizione in mezzo al campo, con Dessena e Ekdal a formare un centrocampo muscolare e che bada più che altro al contenimento. Dietro, Avelar dovrebbe nuovamente vincere il ballottaggio con Murru per la posizione di terzino sinistro. L'arbitro è Tommasi.

CLICCA QUI PER LO SCHEMA CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI TORINO-CAGLIARI (SERIE A 2013-2014, 31^ GIORNATA)

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-CAGLIARI, NOTIZIE ALLA VIGILIA (31ESIMA GIORNATA SERIE A) – Il Torino, dopo la sconfitta contro la Roma all’Olimpico di martedì sera, ospiterà domani pomeriggio alle ore 15.00, il Cagliari di Diego Lopez. Obiettivo della compagine Granata, tornare a vincere per tentare di riagganciarsi al treno Europa League. I rossoblu, invece, cercano punti fondamentali in chiave salvezza.

QUI TORINO – Il Torino si trova attualmente all’undicesimo posto in classifica, a quota 39 punti. La soglia salvezza, ipoteticamente fissata a 40, è praticamente raggiunta, ma i Granata sperano con una vittoria di poter riagganciarsi al treno Europa League. Il sesto posto, delimitato dal Parma (con un match in meno), si trova a 47 punti, e una vittoria con un contemporaneo passo falso dei Ducali (impegnati all’Olimpico contro la Lazio), potrebbe riavvicinare la squadra di Ventura alla Coppa. Un Torino che sta vivendo un periodo tutt’altro che positivo. Nelle ultime cinque partite ha perso ben 4 volte, vincendo solo la partita contro il Livorno dello scorso 22 marzo. Il ruolino fra le mura domestiche non è fra i migliori della Serie A, anzi: su 15 incontri tenutisi in Piemonte, il Toro ne ha vinti solo 6, pareggiandone 5 e perdendone 4. Ventura cercherà di tornare a conquistare i tre punti, ma dovrà farlo senza il suo uomo migliore, lo squalificato Ciro Immobile, che sta continuando il suo inseguimento a Carlitos Tevez con 17 reti sin qui siglate, tutte su azioni e senza neanche usufruire di un calcio di rigore. Continua ad essere opaco, invece, Alessio Cerci, ancora fermo a 11 marcature. Per quanto riguarda le probabili formazioni che scenderanno in campo, Ventura dovrà fare a meno degli infortunati Larrondo, Masiello, Pasquale e Barreto, oltre che di Immobile e Moretti, entrambi squalificati. In attacco, al fianco di Cerci, dovrebbe giocare Meggiorini, mentre in difesa toccherà a Rodriguez partire dal primo minuto.

QUI CAGLIARI – Il Cagliari volerà all’Olimpico di Torino dopo l’importante vittoria contro l’Hellas Verona al Sant’Elia, durante lo scorso turno infrasettimanale. I rossoblu hanno sin qui conquistato 32 punti, e vincere domani pomeriggio permetterebbe un ulteriore passo avanti verso i 40 punti, che significano permanenza in Serie A. Sarà una vera e propria impresa per gli uomini di Diego Lopez che fino ad oggi non hanno mai vinto lontano dalla Sardegna. Su 14 incontri giocati, infatti, il Cagliari ha ottenuto sette pareggi e sette sconfitte, senza mai un successo. I rossoblu potrebbero approfittare della “convalescenza” del Toro anche se non sarà affatto semplice. Mister Diego Lopez dovrà infatti fare a meno di capitan Conti, ancora squalificato, e di Mauricio Pinilla, uno dei migliori attaccanti in rosa (sei gol siglati in stagione, di cui cinque in campionato e uno in Serie A), anch’egli fermato dal Giudice Sportivo. A livello di formazioni, oltre ai due assenti di cui sopra, non ci sarà anche il giovane Del Fabro, fermo ai box per infortunio. Lopez si affiderà al duo Nenè-Ibarbo, con Cossu sulla trequarti. A centrocampo toccherà ad Ekdal sostituire il capitano.

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE PROBABILI FORMAZIONI TORINO-CAGLIARI, NOTIZIE ALLA VIGILIA (31ESIMA GIORNATA SERIE A)


  PAG. SUCC. >