BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati Serie B/ Le partite e la classifica aggiornata (32ma giornata)

Risultati Serie B le partite live e la classifica. Dopo il turno infrasettimanale di martedì, oggi torna in campo nuovamente la serie cadetta per la 32esima giornata che si concluderà domani

Beppe Iachini, allenatore Palermo (Foto Infophoto)Beppe Iachini, allenatore Palermo (Foto Infophoto)

Si chiude con il risultato di 1-1 la partita tra Crotone e Ternana. Pareggio che in fondo è un punto utile per entrambe le formazioni, che risconso a non perdere il treno di chi li precede, e tutto sommato segnano una piccola distanza da chi li segue. Certamente, specie per il Crotone, due punti in più avrebbero determinato ben altra classifica, ma in fin dei conti la squadra di casa può ritenersi comunque soddisfatta del punto guadagnato, decisamente più prestigioso e prezioso però per gli ospiti 

Risultato che cambia ancora in Crotone-Ternana grazie al gol di Pettinari al 49mo minuto. Assist di Del Prete e staffilata da due passi di Pettinari che infilza senza pietà il povero Bignoli 

Risultato che cambia in Crotone-Ternana in virtù di un gol di Masi che trafigge Gomis con un tiro a giro sul secondo palo sugli sviluppi di un calcio di punizione.

Con la vittoria per 2-0 del Cesena sul Novara si è chiuso il sabato di serie B, ma non la trentaduesima giornata visto che domani alle ore 12.30 si giocherà Crotone-Ternana. In ogni caso, il successo dei bianconeri romagnoli, firmato dalle reti nel secondo tempo di Marilungo e Rodriguez, è pesantissimo perché proietta il Cesena di Pierpaolo Bisoli al terzo posto parziale, mentre il Novara di Alfredo Aglietti resta inchiodato alla scomoda quintultima posizione. 

Il Cesena raddoppia al 76' minuto della partita del Manuzzi contro il Novara: cross di Garritano in area e sponda di Succi per Rodriguez, che trafigge Kosicky con un preciso colpo di testa. 

Risultato che cambia dopo 11 minuti della ripresa nel posticipo Cesena-Novara. I padroni di casa passano in vantaggio grazie al gol di Guido Marilungo, che batte il portiere avversario Kosicky con un bel destro incrociato su assist di D'Alessandro. 

Risultati delle 15 di questo Sabato dedicato alla Serie B che disegnano una classifica dove non cambia molto nelle zone alte, mentre invece vede un clamoroso acuto del Padova nella zona calda della classifica. Crotone (che ancora deve giocare) e Siena beneficiano del passo falso del Trapani in casa in una partita veramente incredibile contro il Bari dove è successo di tutto (3-4 il risultato finale un rigore e una espulsione). L'Avellino e il Latina tornano a vincere, e scavalcano Lanciano e Cesena (ma che deve ancora giocare). Bari che vince, come accennato, e in un colpo solo recupera in classifica Brescia, Varese e Carpi, mentre il Cittadella torna sotto al Padova, dopo averlo malmenato in trasferta, che oggi ha vinto addirittura per 5-1 contro un irriconoscibile Lanciano. Alle 18 appuntamento per Cesena-Novara, domani alle 12:30 il cerchio si chiude con Crotone Ternana 

E arriva in extratime il gol di Tommaso Rocchi con la maglia del Padova che fissa il risultato sul punteggio rocambolesco di 5-1. Ci aveva già provato solo due minuti prima con poca fortuna, poi è riuscito a mettere il pallone in rete 

Ancora Padova, che schianta il Lanciano con un risultato clamoroso. Al momento Vantaggiato porta a 4-1 il punteggio grazie ad una azione caparbia e personale sfruttando una palla persa al limite dell'area di rigore. 

Risultato che cambia ancora con un gol di Fischnaller che di testa inganna Belardi che riesce soltanto a schiaffeggiare la sfera ma non ad evitare che entri in porta.

Raddoppio del Pescara sulla Reggina grazie al gol di Peppe Mascara che sugli sviluppi di un calcio d'angolo con un potente tiro di destro porta in vantaggio i suoi. 

Empoli che torna in vantaggio sulla Juve Stabia, ora il risultato è di 2-1 grazie al gol di Maccarone che con un gran tiro dalla distanza rompe nuovamente l'equilibrio 

Bel gol di Belotti su cross di Vazquez. Il numero 30 rosanero entrato al posto di Dybala di testa mette la palla in rete.

Partita infinita tra Trapani e Bari, il risultato cambia ancora con il ventesimo gol in questa Serie B per Mancosu che su preciso assist di Nizzetto di testa riesce ad angolare magistralmente il pallone.

Risultato che si sblocca ad Avellino con il tiro di Castaldo che su assist di Schiavon riesce a superare il portiere Pierobon. 

Due gol in tre minuti di Improta rilanciano il Padova che ora conduce sul Lanciano di due lunghezze con il risultato di 3-1. Il primo gol è opera di uno splendido assolo di Improta che prende palla, si accentra e pesca l'angolino, mentre il gol successivo è opera di un pregevolissimo tiro che sorprende Sepe all'angolo basso.

Gol di Benali che accorcia le distanze in Siena Brescia. Benali sarà sostituito poco dopo da Sodinha. 

Risultato che cambia ancora tra Siena e Brescia con il gol di Fabbrini che sigla il raddoppio grazie a uno splendido assist di Rosina che lo libera. Fabbrini salta il diretto marcatore e spara un tiro a incrociare che batte ancora Cragno nonostante il disperato tentativo di un compagno sulla riga.

Risultato che torna di parità tra Empoli e Juve Stabia dopo il gol di Zampano che da fuori area pesca un tiro irresistibile che finisce in gol

Altro gol del Bari che con Calderoni chiude un primo tempo che ha dell'incredibile. Contropiede della formazione ospite dopo un corner battuto malamente dal Trapani, Nadarevic smista per l'accorrente Calderoni che la spara sotto il sette.

Risultato che cambia in Siena Brescia grazie alla rete dell'eterno Giacomazzi. Il giocatore uruguagio sfrutta il cross di Pulzetti dalla destra e in anticipo di testa con ottima scelta di tempo fulmina Cragno sul primo palo.

Arriva su rigore il gol del pareggio del Lanciano grazie al rigore trasformato da Comi, il giovane attaccante in prestito alla Virtus spiazza Mazzoni, la massima punizione era stata decretata per atterramento di Gatto in area da parte di Ceccarelli. 

Clamoroso ribaltamento del risultato in Trapani Bari con la terza rete dei pugliesi messa a segno su rigore da Polenta. Il penalty era stato concesso per fallo di Ferri su Sciaudone. Botta potentissima e nulla da fare per Nordi

Risultato sbloccato anche ad Empoli con Ciccio Tavano che punisce la povera Juve Stabia sugli sviluppi di una respinta difettosa di Benassi su Maccarone (gran calcio di punizione il suo). Arriva come una furia Tavano e la mette in porta

Risultato che cambia tra Padova e Lanciano con il clamoroso gol di Kelic che su palla inattiva riesce a trovare di testa la rete su cross di Pasquato.

Pareggio anche per il Palermo che con Vazquez mette alle spalle di Bressan il pallone che dopo un batti e ribatti in area di rigore trova la deviazione decisiva di punta da parte del numero 20 rosanero

Incredibile risultato di nuovo di parità dopo soli tre minuti tra Trapani e Bari che colpisce queta volta con Galano su assist di Nadarevic. Un cross teso e potente che incoccia la zuccata di Galano che lo trasforma in una conclusione imparabile per Nordi, ancora trafitto. 

Bari che accorcia le distanze e mette il risultato di nuovo in discussione contro il Trapani ora in vantaggio per 2-1 grazie al gol di Romizi. Il giocatore (che nel corso della gara era stato ammonito) ha esploso un tiro terrificante dalla distanza che sorprende Nordi e finisce in rete dopo una sfortunata (per i padroni di casa) deviazione.

Pareggio quasi immediato della Reggina che riporta il risultato in equilibrio con il solito David Di Michele. Un tiro al volo dal cuore dell'area di rigore che esalta appieno le caratteristiche tecniche dell'esperta punta ospite 

Risultato che cambia in Pescara-Reggina grazie al gol di Brugman che porta in vantaggio i padroni di casa. Un bel destro di Gaston Brugman da fuori area fa secco Pigliacelli, non impeccabile nella cricostanza.

E' tornato Pavoletti! E cambia il risultato tra Varese e Palermo con un gol pesantissimo. Smarcato da un preciso assist di testa di Oduamadi, Pavoletti porta in vantaggio i suoi sugli sviluppi di un calcio d'angolo 

Risultato che cambia di nuovo tra Trapani e Bari questa volta grazie a Ciaramitaro che al dodicesimo minuto raddoppia a coronamento di una azione meravigliosa degli isaolani. Triangolo tra Ciaramitaro e Mancosu che lo smarca magistralmente e per il numero 14 granata è facile mettere dentro di piatto dall'altezza del dischetto del rigore

Latina che passa in vantaggio grazie al numero undici Paolucci che cambia il risultato in Latina-Carpi con un bel gol di rapina. Abile l'attaccante a destrggiarsi in area avventandosi su un pallone rimbalzante tra una selva di gambe e a toccarlo in rete. 

Risultato che cambia tra Trapani e Bari con Antimo Iunco che mette dentro un gran pallone su un lancio millimetrico di Basso. Stop e gran tiro sul palo lontano dove Guarna non riesce ad arrivare. Certo non incolpevole la difesa dei galletti, ma grandissimo gol di Iunco

I risultati di Serie B stanno per disegnare una classifica tutta nuova, e quando siamo arrivati al quinto minuto tutti i risultati sono fermi sullo 0-0. La giornata numero 32 è particolare, perchè terminerà soltanto con il match di domani alle 1230 tra Crotone e Ternana, Cesena-Novara invece comincerà alle 18. E ora aspettiamo, i gol non si faranno attendere ancora per molto... 

Eccoci pronti a seguire live e commentare i risultati di Serie B, i gol delle partite e il mutare della classifica del campionato cadetto. A partire da questo pomeriggio, per arrivare fino alle ore 12.30 di domani, si terrà la 32esima giornata di Serie B. Dopo il turno infrasettimanale di martedì sera, le squadre della “cadetta” tornano in campo per l’11esima di ritorno. Ecco l’elenco completo dei match in programma: Pescara-Reggina, Modena-Spezia, Crotone-Ternana, Trapani-Bari, Siena-Brescia, Latina-Carpi, Empoli-Juve Stabia, Padova-Lanciano, Varese-Palermo, Cesena-Novara, Avellino-Cittadella. Andiamo ad analizzare insieme le varie sfida. Impegno delicato per il Palermo, sempre saldamente al comando a quota 60 punti, che oggi pomeriggio sfiderà il Varese in Lombardia. La squadra biancorossa viene da una mini striscia positiva con un pareggio e il successo contro l’Empoli, e punta a fare bella figura di fronte al pubblico di casa. L’Empoli, seconda in classifica, vuole invece rifarsi dopo la capitolazione di martedì, e cercherà il successo contro lo Juve Stabia, squadra che chiude la classifica di Serie B con 16 punti. Il Trapani, che non perde da tre giornate, e che ha vinto due incontri negli ultimi 270 minuti, affronterà in casa il Bari: i pugliesi stanno attraversando un buon momento di forma con quattro risultati utili consecutivi e punteranno a vincere, o per lo meno a pareggiare, anche in Sicilia. Gara interna per il Crotone, che ospiterà la Ternana, mentre il Lanciano volerà a Padova per sfidare gli omonimi padroni di casa. Bella sfida in Romagna fra il Cesena e il Novara (posticipo di questa sera), con i bianconeri che non perdono da due giornate, così come i piemontesi, reduci dal pareggio in casa contro la Ternana. Incontro tutto da vivere quello dell’Artemio Franchi fra il Siena e il Brescia: le Rondinelle sono finalmente tornate a vincere, ma i senesi hanno ottenuto 11 punti negli ultimi cinque incontri, e puntano a proseguire questo positivo ruolino di marcia per non perdere il treno playoff. L’Avellino ospiterà in Campania il Cittadella, mentre il Latina proverà a tornare alla vittoria (che non arriva da ben tre giornate), nella gara interna contro il Carpi, squadra quest’ultima che ha ottenuto quattro punti negli ultimi cinque incontri. Infine, a chiudere la giornata, il Pescara all’Adriatico contro la Reggina, e l’impegno di metà classifica fra lo Spezia e il Modena in terra emiliana.