BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Serie A/ Giudice Sportivo: tre giornate a De Rossi, Juan Jesus e Berardi

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

SERIE A GIUDICE SPORTIVO: ICARDI E DE ROSSI - Come previsto, la mano pesante del Giudice Sportivo Gianpaolo Tosel è calata con veemenza su Roma e Inter. La prova tv non ha fatto sconti, a nessuna delle due: tre giornate di squalifica per Daniele De Rossi, reo di aver assestato un pugno al volto di Mauro Icardi (dopo averlo afferrato per la testa) e tre giornate a Juan Jesus che invece ha colpito nello stesso modo (ma al corpo) Alessio Romagnoli. Sanzioni inevitabili: l'arbitro Bergonzi e i suoi collaboratori non hanno visto, l'occhio lungo e tecnologico delle telecamere sì. Dunque, Rudi Garcia dovrà fare a meno del suo centrocampista per le partite contro Napoli, Udinese e Chievo; mentre Walter Mazzarri non avrà il suo difensore brasiliano contro Torino, Verona e Atalanta. A meno che, ovviamente, il ricorso che eventualmente le due società presenteranno non riduca di almeno un turno la squalifica. Per l'Inter il problema di stretta attualità riguarda la partita contro il Torino, visto che Walter Samuel per somma di ammonizioni deve scontare un turno di stop; va però detto che a stare peggio sono i granata, che non avranno Maksimovic, Glik e Bovo oltre all'infortunato Emiliano Moretti, quindi Giampiero Ventura dovrà inventarsi una difesa. Tre giornate di squalifica le ha prese anche Domenico Berardi: l'attaccante del Sassuolo è riuscito a farsi espellere dopo soli 48 secondi dall'ingresso in campo, causa una gomitata al volto di Molinaro che lo contrastava in maniera aggressiva. Per il giovane del 1994, così come per Daniele De Rossi, è scattato anche il codice etico: Berardi non è stato convocato da Gigi Di Biagio per l'impegno dell'Under 21 in Irlanda del Nord. Per quanto riguarda le sanzioni alle società, ha ricevuto 10.000 Euro di multa la Fiorentina per insulti ed "espressioni minacciose" agli Ufficiali di gara; 3.000 Euro invece ad Atalanta e Parma per lancio di fumogeni. I viola non avranno Nenad Tomovic contro la Juventus; i bianconeri, dal canto loro, dovranno fare a meno di Andrea Pirlo, ammonito per un brutto fallo su Saponara.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER L'ELENCO COMPLETO DEI PROVVEDIMENTI DEL GIUDICE SPORTIVO IN MERITO ALLA VENTISEIESIMA GIORNATA DI SERIE A


  PAG. SUCC. >