BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Napoli-Juventus (2-0): i voti della partita (Serie A, 31^giornata)

Le pagelle di Napoli-Juventus 2-0, posticipo domenicale della trentunesima giornata del campionato di Serie A 2013-2014: i voti della partita giocata allo stadio San Paolo

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Il San Paolo è gremito per una sfida storica e attesissima dai tifosi. I bianconeri vogliono continuare la volata incontrastata per il terzo scudetto consecutivo, ma i partenopei desiderano sconfiggere i rivali storici. Alla fine sono proprio i ragazzi di Benitez a trionfare meritatamente davanti al proprio pubblico. I bianconeri sono sembrati un po’ stanchi e non hanno potuto nulla davanti alla formazione bianco azzurra che ha giocato a ritmi più elevati dominando la partita. Callejon e Mertens decidono il match, per lo spagnolo è il dodicesimo centro mentre il belga sale a quota sette reti.

Al San Paolo il Napoli di Benitez ospita la Juventus di Conte nel posticipo della trentunesima giornata di serie A. Lo stadio è gremito e subito cade una pioggia di fischi sui bianconeri da parte dei tifosi napoletani. I padroni di casa partono subito fortissimo mettendo in crisi i bianconeri grazie a un ritmo di gioco molto elevato. Vanno subito vicino al gol con Callejon, dopo un tiro deviato di Inler, che da pochi passi viene fermato da Buffon. Pochi minuti dopo viene negata ad Hamsik la gioia del gol dopo un batti e ribatti in area, ma Orsato ferma tutto per fuorigioco. Sempre lo slovacco ci prova pochi istanti dopo, servito in area da Henrique prova il tiro di prima intenzione ma Buffon smanaccia e devia in angolo. Poi i bianconeri escono fuori grazie a qualche sgroppata di Pogba e a un tiro di Lichsteiner fermato da Reina. Ma i partenopei mantengono le redini del gioco e vanno in gol al 38’ con Callejon servito dalla sinistra da Insigne, lo spagnolo anticipa sui tempi Asamoah e Buffon e a pochi passi firma la rete del vantaggio. Con la sua agilità e i suoi dribbling sta mettendo in crisi la retroguardia bianconera. Serve anche un perfetto assist per il dodicesimo gol di Callejon che porta in vantaggio il Napoli. P Siamo ancora lontani dalle belle cose viste dal brasiliano nel passato recente. Troppo nascosto in mezzo al campo e senza mai lo spunto giusto. L’unico a mettere in difficoltà gli avversari con le sue sgroppate da una parte all’altra del campo. Ma da solo non può fare più di tanto. Colpevole sul gol degli avversari. Si perde la marcatura sul gol di Callejon. (Federico Montanaro)