BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Serie A/ Video, Torino-Cagliari (2-1): gol, sintesi e highlights (31^ giornata)

Video Torino Cagliari (risultato finale 2-1): i gol di El Kaddouri, Cerci e Nené. I granata vincono la seconda partita consecutiva e continuano a credere in un posto in Europa League

Foto InfophotoFoto Infophoto

Il Torino batte il Genoa 2-1, prende tre punti importanti e sale a quota 42 punti in classifica continuando a credere nell'Europa League. Sconfitta per gli isolani che provano a rientrare in partita con Nenè, ma i gol di El Kaddouri e Cerci sono decisivi. I sardi hanno 32 punti e non pagano troppo dazio viste le sconfitte delle altre concorrenti per la salvezza.

Quarto gol in campionato per il belga-marocchino El Kaddouri, che proprio in chiusura di primo tempo porta in vantaggio il Torino. Magia di Cerci dalla destra: dentro l'area, sulla linea di fondo e pressato da due difensori, il numero 11 granata si gira e, senza guardare, mette in mezzo un pallone perfettamente calibrato sul secondo palo. Dormono i difensori del Cagliari in mezzo all'area, El Kaddouri ne approfitta e di testa batte Avramov che può solo toccare.  Dodicesimo gol in campionato per Alessio Cerci, che molto probabilmente chiude la partita. Dopo l'assist, Cerci si mette in proprio: Vives lo lancia nello spazio e l'esterno romano, partendo da destra, entra in area in solitudine e poi con il solito piatto sinistro infila in diagonale Avramov che non può nulla. E' il 2-0 del Torino.  Il Cagliari prova a riaprire la partita con Nenè, giunto al quinto gol in campionato: azione fotocopia di quella con cui gli isolani avevano risolto la partita contro il Verona. Pisano dalla destra, vicino alla riga del fallo laterale, mette in mezzo un bel cross; Nenè svetta di testa sfruttando l'errore di posizione di Glik che non arriva sul pallone, e batte Padelli per il 2-1.

Alle ore 15 di oggi pomeriggio la 31^ giornata del campionato di Serie A 2013-2014 prevede, allo stadio Olimpico la diretta Torino-Cagliari. Entrambe le squadre arrivano da partite che hanno giocato bene ma con esiti diversi: se infatti gli isolani hanno battuto 1-0 il Verona (gol di Nenè) i granata hanno perso all'Olimpico contro la Roma (1-2) dopo che uno strepitoso gol di Immobile aveva pareggiato quello di Destro e dopo che Cerci e Glik nel finale avevano avuto due clamorose occasioni per portarsi a casa la posta piena. Adesso la situazione di classifica dice che il Torino ha 39 punti, mentre il Cagliari ne ha 32: i granata naturalmente sono salvi e puntano anzi una posizione in Europa League che si è comunque fatta difficile (sono 8 i punti di ritardo dal Parma, che ha anche una partita in meno). Il Cagliari invece dovrebbe essere fuori dai guai, ma ha imparato nel corso della stagione che non si può tirare il fiato: ci sono 8 punti di vantaggio sul Livorno attualmente terzultimo, appare difficile pensare che la distanza possa essere colmata ma Diego Lopez vuole concentrazione massima fino alla fine per non avere spiacevoli sorprese sulla strada del raggiungimento di quello che era logicamente l'unico obiettivo della stagione rossoblu. Arbitra la partita Tommasi, coadiuvato dai guardalinee Melli e Iori; quarto uomo Paganessi, gli addizionali sono Cervellera e Iori. Potrete seguire la sfida su Premium Calcio 4 (canale 374). Telecronaca di Fabrizio Ferrero. L'alternativa è data da Sky Calcio 3 (canale 253 de4l satellite) con streaming video garantito grazie a Sky Go, applicazione gratuita riservata a tutti gli abbonati: telecronaca di Andrea Marinozzi, commento tecnico di Carlo Muraro, contributi da bordocampo comprensivi di interviste di Paolo Aghemo. Come sempre, in assenza di un televisore, potete affidarvi ai social network: ci sono le pagine Facebook delle due squadre, e gli account ufficiali di Twitter. Attenzione allora a quello della Serie A (@Serie A_TIM) e a quelli di Torino (@TorinoFC_1906) e Cagliari (@CagliariCalcio).