BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Spagna-Italia, gli assenti (amichevole internazionale)

Foto Infophoto Foto Infophoto

FORMAZIONE ITALIA – Queste invece sono state le principali parole di Cesare Prandelli alla vigilia dell'amichevole di lusso: “Nazionale mal sopportata? Non credo, so che quando inizierà il Mondiale saremo tutti tifosissimi dell’Italia. Le polemiche degli ultimi giorni, però, sono tempo perso ed energie sprecate. Mi sono sentito svuotato. La formazione la vedrete in campo e la capirete dall’allenamento, non abbiamo tanto tempo e giocheremo a carte scoperte. Dovremo attaccare con più giocatori, non possiamo certo pensare di difendere bassi e fare un contropiede ogni venti minuti. In passato la Spagna ci ha costretto ad arretrare, ma dovremo cercare di rimanere più alti. Cerci sarà in campo, siamo tutti curiosi di vedere i segnali che darà questo ragazzo nella sua crescita. Ci sono rischi perché affrontiamo una grandissima nazionale, ma possiamo usare questa partita per crescere. Non è un’amichevole qualsiasi, mi aspetto risposte per quanto riguarda la personalità. La Spagna è la mia favorita per il Mondiale, insieme a Germania, Argentina e Brasile. Per quanto ci riguarda, non ci sono reparti che mi preoccupano. Non c’è un problema legato all’attacco, il discorso è più generale. Semmai, considero un dato allarmante il fatto che, nell’ultimo turno di campionato, abbia giocato solo il 38% di giocatori italiani sul totale. La forbice tecnica tra Spagna e Italia forse si è allargata negli ultimi due anni, ma credo che abbiamo operato scelte con giudizio e preso una strada destinata a dare frutti in tempi non così lunghi”. In difesa debutta l'oriundo Paletta, al fianco di Barzagli e con Maggio a destra e Criscito sulla sinistra. A centrocampo sarà regista un altro oriundo: riposa Pirlo, a gestire il gioco ci sarà Thiago Motta, con Montolivo e Marchisio ai suoi fianchi. Ancora un oriundo a guidare l'attacco: Osvaldo sarà titolare in una stagione che finora gli ha riservato poche gioie, perno di un tridente che vedrà Cerci ala destra e Candreva a sinistra.

PANCHINA ITALIA – L'elenco è lunghissimo, perché Prandelli ha portato a Madrid 26 giocatori, anche per fare gruppo (vedi Chiellini) nell'ultima amichevole prima del via alla spedizione mondiale. Spiccano i nomi di Chiellini, Bonucci e Pirlo, di solito titolari, e quelli di giovani di grande valore come De Sciglio e Verratti. Anche in attacco ci sarà l'imbarazzo della scelta, dal veterano Gilardino al debuttante Immobile, passando per altri due giovani come Destro e Insigne.

INDISPONIBILI ITALIA – Spiccano inevitabilmente due nomi, cioè l'infortunato Balotelli e De Rossi, escluso per la gomitata che è stata punita con tre giornate di squalifica in campionato e l'applicazione del codice etico in azzurro. Assente anche Rossi, convalescente dall'infortunio di gennaio, e una riflessione va fatta anche su giocatori come Ranocchia e Ogbonna, che in difesa hanno perso posizioni tanto che Prandelli si è rivolto all'oriundo Paletta.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI SPAGNA-ITALIA (AMICHEVOLE INTERNAZIONALE)