BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Amici di Ronaldo e Zidane-Young Boys (8-6)/ Video, gli highlights della partita benefica

Video Amici di Ronaldo e Zidane-Young Boys (8-6): gli highlights della partita benefica giocata ieri a Berna. Tanti campioni del passato in campo, Zizou è apparso tra i più in forma

Foto InfophotoFoto Infophoto

Bella iniziativa andata in scena ieri a Berna, capitale della Svizzera: lo Young Boys, squadra della città, ha messo a disposizione il suo stadio e richiamato qualche giocatore del passato (tra cui il bomber Stephane Chapuisat) e ha sfidato una selezione chiamata Amici di Ronaldo e Zidane. La sfida faceva parte di un'iniziativa chiamata Match Against Poverty, che ogni anno viene promossa dall'ONU: il ricavato, comprensivo di incasso e diritti televisivi, andrà poi a finanziare progetti umanitari in aiuto alle persone danneggiate dal tifone Haiyan, che aveva devastato il centro delle Filippine lo scorso novembre. E' finita 8-6 per gli Amici di Ronaldo e Zidane: in campo tante stelle del passato, compresa una rappresentanza di calciatori italiani come Fabio Cannavaro, Paolo Maldini, Gennaro Gattuso, Christian Vieri (che ha segnato con un tocco di prima intenzione da due passi, su assist di Santiago Solari, e si è poi ripetuto con controllo in area e bomba sotto la traversa) e Gianluca Zambrotta. Poi, altri protagonisti della Serie A: Patrick Vieira, Luis Figo, Pavel Nedved, Paulo Sosa, Yuri Djorkaeff. Uno dei più arzilli è sembrato essere proprio Zizou: oggi vice di Carlo Ancelotti, il francese ha mantenuto una forma invidiabile, che aveva già messo in mostra lo scorso anno in occasione di un revival tra vecchie glorie di Juventus e Real Madrid. Anche Ronaldo dopo tutto non se l'è cavata male: certo il suo peso forma è ben lontano dai fasti di un tempo, ma nella mezz'ora in cui è stato in campo ha deliziato la platea con qualche gioco di gambe che ha rimandato ai giorni in cui era il calciatore più temuto del globo. Il suo posto è poi stato preso da una donna, ma non una qualsiasi: Marta Vieira da Silva, 28 anni, vincitrice di un Pallone d'Oro e cinque FIFA World Player, a lungo considerata la miglior giocatrice al mondo. E' stata proprio lei a fornire un assist sfruttato da Vieri.