BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Juventus-Fiorentina, le ultime novità (serie A, 27esima giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

FORMAZIONE FIORENTINA – Vincenzo Montella ha presentato la partita con queste parole: “La Juventus è una squadra fortissima nel suo insieme, tatticamente e tecnicamente. Inoltre è geneticamente forte, oltre ad avere una storia vincente come società. La mia squadra sa tutto questo, come sa che in casa la Juventus vince sempre. Mi aspetto personalità, il risultato poi verrà determinato dalla gara. Non dobbiamo avere paura nel portare avanti le nostre idee di calcio. Non dobbiamo sentirci vittime di niente, non vogliamo cercare alibi o perdere convinzione ed entusiasmo. Manteniamo le nostre sicurezze personali. Gomez sta crescendo, forse sente il peso di non aver dato quello che può dare, ma non è colpevole. Gli infortuni capitano. Quando si sta fuori tanto tempo è necessario altro tempo anche quando si torna. Normale non gli riescano cose che gli sono sempre riuscite. Anderson ha bisogno di migliorare: non avendo novanta minuti non l'ho utilizzato spesso dal primo minuto ma sono soddisfatto del livello del calciatore, del suo impegno e del suo entusiasmo. Avremmo preferito incontrare un'altra squadra in Europa, ma sarà una sfida stimolante. Se abbiamo ambizioni alte dobbiamo dimostrarlo sia in campionato che in coppa. Dobbiamo dare tutto in entrambe le partite. All'andata vincemmo, ma il primo tempo fu equilibrato e nei primi venti minuti del secondo soffrimmo molto. Certo mi sarebbe piaciuto avere Rossi e Gomez insieme per tutta la stagione, ma è andata così. Paragoni con Tevez e Llorente? Non faccio confronti, anche per non motivare ancora di più chi già motivato lo è”. La notizia è proprio che Gomez sarà titolare al centro dell'attacco viola, con al suo fianco le ali Cuadrado e Vargas per un tridente che proverà a mettere paura ai bianconeri. A centrocampo regia affidata a Pizarro con Mati Fernandez e Aquilani al suo fianco per un reparto fortissimo tecnicamente pur in assenza di Borja Valero, nessuna novità invece in difesa.

PANCHINA FIORENTINA – A dire il vero, ci sono ancora tre – piccoli dubbi – sulle formazioni: se in extremis Montella dovesse cautelarsi circa Gomez, sarebbe titolare Matri. Difficile comunque, così come sarà difficile che Anderson tolga il posto a Mati Fernandez. Un ballottaggio vero e proprio potrebbe invece essere quello tra Vargas e Joaquin, perché in questo caso si tratterà solamente di una scelta tecnica, ma il peruviano è certamente favorito sullo spagnolo.

INDISPONIBILI FIORENTINA – L'elenco è lungo, e spiccano le pesantissime assenze dello squalificato Borja Valero e dell'infortunato Rossi, travolgente all'andata con una tripletta che è passata alla storia. Oltre a loro, in difesa sarà squalificato pure Tomovic, mentre in infermeria ci sono anche Hegazi e Rebic.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-FIORENTINA (SERIE A 2013-2014, VENTISETTESIMA GIORNATA)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >