BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Serie A/ Video, Udinese-Milan (1-0): gol, sintesi e highlights (27^giornata)

Video Udinese Milan 1 0, il gol di Di Natale, la sintesi e gli highlights: allo stadio Friuli i bianconeri riescono a superare i rossoneri grazie al gol del capitano (serie A, 27a giornata)

Foto Infophoto Foto Infophoto

Il match tra Udinese e Milan è terminato con il risultato di 1 a 0 dei padroni di casa grazie alla rete siglata da Antonio Di Natale. Il Milan ha avuto un maggior possesso palla e ha prodotto un maggior numero di occasioni, ma ciò non è bastato anche per la bravura del portiere friulano. Il Milan ha avuto un possesso palla del 57% contro il 43% del possesso palla dell'Udinese; ha inoltre tirato 15 volte, centrando in 5 casi lo specchio della porta avversaria, mentre l'Udinese ha calciato 13 volte, colpendo solo tre volte lo specchio della porta difesa da Abbiati. Infine il Milan ha avuto un maggior numero di corner: 8 sono stati a favore degli ospiti contro i 2 dei padroni di casa. Il Milan non ha dunque demeritato, ma ha pagato ancora una volta la sua mancanza di cattiveria sotto rete; i rossoneri producono infatti un buon numero di occasioni ma non trovano la via del gol e questo alla lunga si paga. L'Udinese ha siglato una rete e poi è stata brava a difendere il risultato mantenendo un ritmo aggressivo e molto intenso, portando a casa tre punti molto importanti.

Il match tra Udinese e Milan è terminato con il risultato di 1 a 0 a favore dei padroni di casa. Il gol vittoria è arrivato al 67' con Antonio Di Natale: Fernandez ha recuperato palla nella sua trequarti, ha accelerato saltando due uomini, ha scambiato il pallone con Pereyra che glielo ha messo in profondità ed appena entrato in area ha servito Di Natale che, da solo, ha segnato a porta ormai spalancata. Così l'Udinese ha vinto con una rete di scarto una partita importantissima per il suo campionato.

Di Natale, autore del gol vittoria che ha permesso all'Udinese di battere il Milan, ha commentato così la vittoria della sua squadra:  "E' una vittoria fantastica contro una grande squadra come il Milan, è una vittoria per i tifosi e tutto l'ambiente. Ci siamo difesi fino alla fine perché la volevamo tantissimo. L'esultanza? Lo faccio sempre, sono qui da 10 anni e tutto quello che faccio è per questa città, per me c'è solo l'Udinese. Siamo stati bravi a lavorare e a portare a casa la vittoria, ma ovviamente preferiamo non andare in ritiro". Dall'altro lato Seedorf, allenatore del Milan, ha commentato così la sconfitta esterna della sua squadra: "Quando si perde non si è mai contenti, specialmente quando certe cose potevano essere evitate. Ho chieso alla squadra di voltare subito pagina e pensare a martedì. Ho cercato di dire ai ragazzi di continuare a crederci, hanno dato quello che avevano, la freschezza di alcuni giocatori non era proprio il massimo. Sull'impegno non posso dire niente, forse più cattiveria sottoporta nel primo tempo, ma anche oggi ci sono state molte parate del portiere avversario. Dobbiamo continuare a lavorare. Vincere al Calderon? Siamo convinti che si può vincere, l'andata l'abbiamo vista tutti. Errori? Mi riferisco a dei concetti, la forza dell'Udinese è ripartire sugli errori avversari, alcune scelte di passaggio andavano fatte meglio, soprattutto evitare la zona centrale. C'è anche la bravura dell'avversario, sul gol hanno fatto una bella giocata dopo un ripartenza molto forte. Devo continuare a guardare avanti, dando certezze alla squadra" (Matteo Lambicchi)

Udinese-Milan, primo posticipo della ventisettesima giornata di campionato, finisce sul punteggio di 1-0 per i bianconeri padroni di casa. Decide il gol di Antonio Di Natale realizzato a metà ripresa. L'Udinese torna a vincere dopo un mese esatto (3-0 interno al Chievo l'ultima volta) e sale a 31 punti in classifica, momentaneamente a +1 sul terzultimo posto in attesa delle altre partite. Il Milan invece resta a quota 35 ed ora è atteso dal ritorno degli ottavi di finale della Champions League, a Madrid contro l'Atletico (martedì 11 marzo ore 20:45). Il prossimo impegno di campionato per i rossoneri è invece la sfida casalinga contro il Parma (domenica 16 marzo ore 15:00); l'Udinese invece sfiderà la Roma in trasferta (lunedì 17 ore 21:00). La partita si risolve al minuto numero 67. Bella azione dell'Udinese che riesce a manovrare la palla in verticale e in velocità: da Allan a Pereyra che dalla trequarti rossonera imbecca Bruno Fernandes nel lato sinistro dell'area, cross rasoterra e Di Natale appoggia in rete col destro. Per il capitano bianconero si tratta del nono gol in questo campionato e il 185esimo in Serie A.

Alle ore 18 di oggi pomeriggio si gioca la prima partita del programma della 27^ giornata di Serie A 2013-2014: teatro lo stadio Friuli, di scena Udinese-Milan. I friulani arrivano alla sfida dalla sconfitta netta rimediata sul campo del Cagliari e hanno 28 punti, dovendo dunque ancora salvarsi; i rossoneri di punti ne hanno 35 e cercano di rientrare in un discorso Europa League, che in termini di punti è assolutamente fattibile ma, per diventare reale, dovrà necessariamente passare per il sorpasso ai danni di almeno quattro squadre, rendendolo dunque ostico. La squadra allenata da Clarence Seedorf ha perso la scorsa domenica a San Siro, contro la Juventus; ha giocato molto bene per almeno un'ora ma non ha segnato, e ha pagato dazio oltre i suoi demeriti. Martedi affronta l'Atletico Madrid nella partita che può salvare la stagione: inevitabile che oggi la testa potrebbe andare al Vicente Calderon, e anche qualche scelta del tecnico olandese sarà improntata all'Europa. In casa Udinese la settimana è stata tesa a causa degli attriti tra la famiglia Pozzo e Francesco Guidolin: vedremo se la squadra avrà trovato serenità e riuscirà a prendersi punti importanti in chiave salvezza. Arbitra la partita Bergonzi, coadiuvato da Ghiandai e Manganelli; quarto uomo Musolino, addizionali De Marco e Pinzani. Potrete seguire la partita in streaming video su Sky Go, applicazione gratuita riservata agli abbonati Sky; e su Premium Play, che a sua volta è applicazione gratuita riservata agli abbonati. Per quanto riguarda la televisione, dovete andare su Sky Calcio 1 e Sky SuperCalcio (canali 204 e 251 del satellite): telecronaca di Riccardo Gentile, commento tecnico di Luca Marchegiani, interventi da bordocampo di Alessandro Alciato e Marina Presello. Sul secondo flusso audio telecronaca di parte rossonera con Mauro Suma. Oppure andate su Premium Calcio e Premium Calcio HD (canali 370 e 381) dove la telecronaca è di Roberto Ciarapica, il commento tecnico di Andrea Agostinelli e i contributi da bordocampo di Alessio Conti. Anche qui c'è la telecronaca tifosa: sul secondo flusso audio quella di parte rossonera con Carlo Pellegatti. Chiaramente ci sarà la possibilità di seguire la partita attraverso i social network: su Twitter c'è l'hashtag #SerieA che rimanda al profilo ufficiale del campionato, @SerieA_TIM, mentre gli account delle due squadre in campo sono @Udinese_1896 e @acmlian