BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Volley/ Final Four Coppa Italia maschile, il pronostico di Paolo Tofoli (esclusiva)

Pallavolo Final Four Coppa Italia 2014, il pronostico di PAOLO TOFOLI sulla manifestazione che assegnerà il trofeo. Oggi le semifinali Macerata-Perugia e Piacenza-Trento, domani la finale

Infophoto Infophoto

Grande weekend di pallavolo con le Final Four della Coppa Italia maschile oggi e domani al Paladozza di Bologna, dove quattro squadre si contenderanno questo prestigioso trofeo. In programma ci sono dunque oggi le due semifinali e naturalmente domani la finalissima che assegnerà il titolo. Tornando a oggi, alle ore 16.00 si affronteranno la Lube Macerata e la Sir Safety Perugia, con la squadra umbra che cercherà la non facile impresa di battere la formazione marchigiana, favorita dal pronostico per aggiudicarsi la Coppa. Alle 18.30 ci sarà invece la seconda semifinale, che metterà di fronte la Copra Elior Piacenza contro la Diatec Trento per un match che si presenterà più equilibrato, almeno sulla carta, tra due squadre che negli ultimi anni hanno vinto molti trofei. Domani la finale avrà inizio alle 17.30: ci sarà il tris di Trento o la Coppa cambierà padrone? Intanto, possiamo già definire un successo questa manifestazione: biglietti esauriti da giorni, con moltissimi tifosi che arriveranno a Bologna. Per presentare le finali di Coppa Italia 2014 abbiamo sentito Paolo Tofoli. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Alle finali di Coppa Italia sono arrivate le squadre che meritavano di più questo traguardo? Direi proprio di sì, sono arrivate le prime quattro classificate in campionato, non ci sono state sorprese in questo senso.

In Macerata-Perugia la formazione umbra ha qualche possibilità di vincere? Sì. Potrà succedere di tutto in effetti, perché in una partita secca potrebbe vincere anche Perugia, che sulla carta è più debole.

Come potrebbe essere questo incontro? Perugia dovrà puntare soprattutto sull'entusiasmo e sulla voglia di vincere per avere possibilità di battere una squadra già collaudata come Macerata.

Piacenza-Trento sarà una partita più equilibrata? In parte sì, visto che nella Copra ci sarà l'assenza di Zlatanov, infortunato, che potrebbe avvantaggiare Trento.

Cosa potrà essere decisivo per fare la differenza? Potrebbe essere una partita giocata a punto a punto, dunque dico che alla fine chi batte meglio nella pallavolo è alla metà dell'opera, perché ha un vantaggio notevole sull'esito finale dell'incontro.

Quale squadra vede favorita per la conquista della Coppa Italia?