BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Inghilterra-Galles (risultato finale 29-18)/ Streaming video e in diretta tv: fondamentale successo inglese (Rugby Sei Nazioni 2014, quarta giornata)

Inghilterra-Galles in streaming video e diretta tv: ecco come seguire la partita di rugby a Twickenham (ore 16.00), valida per la quarta giornata del Torneo Sei Nazioni 2014

Infophoto Infophoto

Tornano le emozioni del Torneo Sei Nazioni di rugby: oggi pomeriggio alle ore 16.00 al mitico stadio Twickenham di Londra si gioca Inghilterra-Galles, partita valida per la quarta giornata del prestigioso torneo della palla ovale, il più importante in Europa. Match dal grande richiamo per gli appassionati: Inghilterra e Galles sono due grandi potenze della palla ovale, la loro rivalità è vecchia di oltre un secolo e ancora oggi sono due grandi squadre con concrete possibilità di vincere il Torneo, che passano però da una vittoria nello scontro diretto di oggi. Ecco perché anche in Italia tante persone si collegheranno con Twickenham in tv o con i servizi di streaming video ufficiali e seguiranno tra poche ore la partita. L'Inghilterra, in caso di successo, conquisterebbe anche la 'Triplice Corona', che viene assegnata alla squadra britannica che riesce a battere tutte le altre tre 'isolane'. Sul fronte gallese, ad infiammare la vigilia sono arrivate le parole di Gatland, che ha definito gli inglesi "ragazzi che forse non sono ancora uomini". Come ormai gli appassionati sanno bene, tutto il Sei Nazioni quest'anno sarà trasmesso in diretta tv in chiaro ed in esclusiva da Dmax, canale che appartiene a Discovery Channel e che si trova al numero 52 del digitale terrestre gratuito e al 28 di Tivùsat. Per la prima volta nel nostro Paese sono trasmessi in chiaro tutti gli incontri dell'intero torneo: ricordiamo che oggi ci sarà anche Scozia-Francia, alle ore 18.00. Tornando alla partita dell'Italia, l'appuntamento sarà con la telecronaca e il commento tecnico di Antonio Raimondi e Vittorio Munari, che sono i volti di questa emittente che punta molto sul rugby, con in aggiunta alle partite live anche una serie di trasmissioni dedicate alla palla ovale, con approfondimenti tecnici ma anche di colore. L'esperienza andrà molto oltre la tv: infatti, D Max in queste settimane vivrà di rugby anche sui social network ufficiali del canale (Facebook, Twitter, YouTube) e sull'account Twitter dedicato @ImmischiatoDMAX, oltre che in una sezione dedicata sul sito www.6nazioni.dmax.it, la speciale piattaforma web pensata per accompagnare la nuova esperienza televisiva del torneo e che garantirà anche lo streaming video agli utenti che non potessero mettersi davanti a un televisore all'ora delle partite. Oltre a Dmax, informazioni utili sul web si troveranno anche tramite la pagina Facebook e il profilo Twitter ufficiali del torneo Rbs 6 Nations, che in italiano è @RBSSei.

© Riproduzione Riservata.