BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Juventus-Fiorentina (1-0), i voti della partita (Serie A, 27^ giornata)

Foto Infophoto Foto Infophoto

Buffon, 6.5: un solo vero intervento, in cui dimostra tutta l'attenzione e l'intelligenza del grande campione, anticipando di petto fuori area Ryder.

Chiellini, 6: normale amministrazione contro un Gomez scarico.

Ogbonna, 6.5: diligente e ordinato, non sbava nulla ed è perfetto nel sostenere l'impostazione di Marchisio.

Barzagli, 6: un paio di scivoloni, ma nulla di veramente preoccupante.

Marchisio, 7: partita splendida, nel primo tempo è di un altro pianeta per intelligenza tattica e precisione tecnica. Nella ripresa si gode il meritato riposo, controllando le avanzate viola.

Lichtsteiner, 6.5: bravo e convincente nel primo tempo, spinge con costanza e arriva ad un passo dal gol.

Pogba, 7: straripante, come al solito. Il centrocampo della Juve schiaccia quello ospite grazie soprattutto alla prestanza fisica del francese.

Vidal, 5: si prende una giornata di riposo, delegando il lavoro ai colleghi, che lo svolgono impeccabilmente. Lui è nervoso, viene ammonito, e poi sparisce dal gioco.

Asamoah, 7.5: migliore in campo: un gol magnifico, un altro gran tiro salvato da un miracolo di Neto, e tante discese e dribbling velenosi.

Tévez, 6: oggi ha la mira un po' difettosa, ma comunque con la sua tenacia mette pressione alla difesa viola.

Llorente, 6: anche lui si limita a fare il suo, senza sfondare ma supportando il lavoro altrui con sponde e sostegni.

Caceres, Isla e Padoin, s.v.

All. Conte, 7: partita determinante vinta come se nulla fosse, con il minimo sforzo. Potrebbe sembrare poco, e invece è un altro passo determinante verso lo scudetto, in attesa di fare quello verso l'Europa League.