BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Serie A/ Video, Sampdoria-Livorno (4-2): gol, sintesi e highlights (27^ giornata)

Video Sampdoria Livorno (4-2): i gol della partita. Incredibile gara a Marassi: una doppietta di Mbaye lancia i labronici, che crollano totalmente nella ripresa e vengono sconfitti

Foto InfophotoFoto Infophoto

Incredibile partita a Marassi: Sampdoria batte Livorno 4-2 e vola a quota 34 punti in classifica, ormai salva a undici giornata dalla fine della serie A 2013-2014. I blucerchiati partono malissimo, vanno sotto per due reti di Mbaye nei primi 45 minuti e sembrano sull'orlo dell'abisso; e invece a cadere sono i labronici, che crollano nel secondo tempo sotto l'onda d'urto degli uomini di Sinisa Mihajlovic, che pareggiano in un amen e, anche con un po' di fortuna, portano a casa tre punti che significano salvezza ormai raggiunta. Il Livorno invece passa dall'euforia al disastro: gli uomini di Di Carlo restano terzultimi in classifica e vengono staccati da Bologna e Chievo.

Il Livorno passa grazie a una grande azione di Belfodil, che parte dalla sinistra e salta un paio di uomini trovando la sovrapposizione interna di Mesbah, gran tiro del laterale con Da Costa che riesce a deviare sulla traversa; il pallone però rimane lì e il più pronto sulla ribattuta è Mbaye, che dopo il semi-gol contro il Napoli realizza questa volta tutto da solo.   Ancora Mbaye, incredibile. Altra bella azione del Livorno: stavolta la grande giocata sulla sinistra è di Mesbah che poi tocca dentro per Greco, che passa su due uomini in velocità e prova a mettere dentro, deviazione con il tacco sul secondo palo dove Mbaye sbuca alle spalle di tutti e fa centro indisturbato per il raddoppio del Livorno.  La Sampdoria riapre la partita all'inizio del secondo tempo. Primo gol in campionato di Krsticic: bella azione di sfondamento dei blucerchiati che alla fine liberano Soriano al tiro dai 18 metri; il sinistro del trequartista è parato da Bardi, che però lascia lì la palla e si fa beffare da Krsticic che è il più reattivo nell'intervento, bruciando un Mesbah leggermente fermo sulle gambe e in ritardo nella chiusura.  Clamoroso a Marassi: la Sampdoria trova il pareggio. C'è un cross profondo di Fronasier dalla destra: Mbaye sul secondo palo cerca l'anticipo su Okaka ma con il piede, sbilanciato, rimette il pallone all'interno dell'area piccola. Bardi parte in uscita per abbrancare, ma Ceccherini fa prima e in maniera incredibile infila il suo portiere per il 2-2 immediato.  La Sampdoria ribalta il risultato: ci pensa Stefano Okaka, secondo gol in due partite. Ancora dalla sinistra i blucerchiati: stavolta ai 20 metri l'attaccante ex Roma ha spazio per avanzare di un passo e scaricare il destro verso il secondo palo. Bardi sembra sulla traiettoria, ma il pallone incoccia la gamba di Coda e spiazza il portiere: sfortunatissimo un'altra volta il Livorno, che si trova incredibilmente sotto.  Partita chiusa a Marassi: con il Livorno tutto sbilanciato alla ricerca del gol del pareggio, la Sampdoria ha varchi e li sfrutta al meglio. Okaka questa volta si trasforma in uomo assist, avanza e serve Gabbiadini che partendo dal centrosinistra ha un'autostrada: sinistro con grande freddezza sull'uscita di Bardi e rete del 4-2 che regala i tre punti ai blucerchiati.

Alle ore 15 di oggi allo stadio Luigi Ferraris si gioca Sampdoria-Livorno, una delle partite valide per la 27^ giornata del campionato di Serie A 2013-2014. E' una bella sfida, con le due squadre che hanno obiettivi diversi: se per i blucerchiati infatti, visti i 31 punti in classifica, la salvezza è quasi archiviata e si punta ora a un'ultima parte di stagione tranquilla, per i labronici i 20 punti non consentono ancora di rimanere tranquilli, anzi. Se il campionato finisse oggi il Livorno sarebbe retrocesso, perciò ha bisogno di mettere punti in cascina quanto prima per presentarsi alle ultime giornate con una posizione di vantaggio. L'ultima partita, pareggiata in cas contro il Napoli, ha dato tanta fiducia alla squadra che adesso deve provare a vincere in traferta, perchè il pareggio a conti fatti potrebbe non bastare quando si tireranno le somme. Mimmo Di Carlo torna a Genova dove non aveva fatto bene, venendo eliminato dal preliminare di Champions League (ma lì si era trattato di sfortuna) e consegnando ad Alberto Cavasin una squadra in difficoltà anche per le cessioni illustri, nel corso della stagione, di Antonio Cassano e Giampaolo Pazzini Arbitra la partita Giacomelli, coadiuvato da Meli e Musolino; quarto uomo Iannello, addizionali Mariani e Sala. Potrete seguire la partita in streaming video su Sky Go, applicazione gratuita riservata agli abbonati Sky; e su Premium Play, che a sua volta è applicazione gratuita riservata agli abbonati. Per quanto riguarda la televisione, dovete andare su Sky Calcio 6 (canale 256 del satellite): telecronaca di Antonio Nucera, commento tecnico di Roberto Sosa, interventi da bordocampo di Riccardo Re. Nessuna possibilità invece di diretta sui canali Mediaset Premium. Per chi volesse rimanere sintonizzato sugli altri campi ecco la possibilità degli highlights, che saranno raccontati su Sky SuperCalcio (canale 204, da Mario Giunta) e Premium Calcio (canale 370). Chiaramente ci sarà la possibilità di seguire la partita attraverso i social network: su Twitter c'è l'hashtag #SerieA che rimanda al profilo ufficiale del campionato, @SerieA_TIM, mentre l'account dei blucerchiati è @sampdoria (il Livorno non ha un account Twitter ufficiale).