BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Barcellona-Atletico Madrid: Martino si affida al duo Messi-Neymar (Champions League, andata quarti)

Il Camp Nou (Infophoto) Il Camp Nou (Infophoto)

FORMAZIONE ATLETICO MADRID – Cominciamo subito dal dubbio legato a Diego Costa: ieri il bomber (il migliore di sempre nel primo anno in Champions League) si è fermato durante l'allenamento. Si proverà a recuperarlo fino all'ultimo, ma è un dubbio che pesa tantissimo sull'Atletico. Tornando sulla conferenza stampa della vigilia, ecco cosa ha detto Diego Simeone: “Penso che questa partita sarà la più difficile di tutti i nostri scontri col Barcellona. Loro sono tornati al loro meglio e dovremo affrontarli in queste condizioni. Vorranno provare a risolvere la qualificazione fin da subito, senza aspettare il ritorno. Noi dovremo dare il meglio delle nostre possibilità: non siamo favoriti, ma siamo qui per competere con loro. Abbiamo la nostra identità e vogliamo onorare la storia del nostro club. Lo stile del Barcellona è diverso, amano il possesso palla mentre noi abbiamo altre armi: vediamo chi sarà il più forte. Loro possono vincere ancora tre trofei, hanno giocato benissimo con il Real e sono abituati a questo genere di partite”. Anche Simeone punta logicamente su tutti i titolari, tranne lo squalificato Raul Garcia e pur con la grave incognita legate all'oriundo che potrebbero portare a novità forzate. Per ora lo consideriamo titolare, e al suo fianco dovrebbe esserci il grande ex di questa partita, cioè David Villa. Attenzione anche ad Arda Turan, che potrebbe essere una variabile della partita partendo dalla fascia destra.

PANCHINA ATLETICO MADRID - In primo piano fra i giocatori a disposizione dell'Atletico Madrid ci saranno certamente gli ex juventini Tiago e Diego, elementi di spicco fra i panchinari e principali indiziati ad entrare in campo a partita in corso, alla pari di Sosa e Rodriguez.

INDISPONIBILI ATLETICO MADRID – Al di là del “caso” Diego Costa, sono da segnalare l'assenza dell'infortunato Manquillo e soprattutto quella dello squalificato Raul Garcia. Otto presenze su otto finora, e ben quattro gol segnati: solo Costa ne ha segnati di più. Se mancassero entrambi, rischia di essere un disastro per Simeone.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI BARCELLONA-ATLETICO MADRID (CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014)