BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Manchester United-Bayern Monaco: Van Persie ko, al suo posto Welbeck (Champions League, andata quarti)

Old Trafford (Infophoto)Old Trafford (Infophoto)

Ecco cosa ha detto l'allenatore Pep Guardiola nella conferenza stampa alla vigilia: “Il Manchester United è uno dei club più importanti del mondo, al di là della loro situazione attuale. Basta guardare agli ultimi 15 anni. Hanno ancora ottimi giocatori, e per me è un onore tornare qui dopo vent'anni. Spero che potremo fare una bella prestazione. Arrivati ai quarti, tutti vogliono vincere: per me questo è il titolo più importante e più prestigioso della stagione. Sappiamo quanto è importante per tutti competere per vincere la Champions League. Per il Bayern difendere il titolo è una cosa che successe per l'ultima volta nel 1976. Per l'allenatore è importante consolidare quello che abbiamo fatto l'anno scorso e provare ad ottenere gli stessi successi. Gli allenatori non gradiscono essere indicati come favoriti, ma io devo accettarlo perché il Bayern l'anno scorso ha vinto tutto e quest'anno abbiamo conquistato la Bundesliga con sette giornate d'anticipo. Ma so che squadra sia il Manchester United: in Champions League sanno fare grandi cose con giocatori come Rooney, Rio Ferdinand, Vidic, Giggs, Chicharito Hernández, Welbeck che conosco tutti molto bene”. Il Bayern, comunque, può replicare con nomi ancora più altisonanti, a partire da Neuer in porta e capitan Lahm, che sarà impiegato oggi nel suo ruolo tradizionale di terzino. Il play davanti alla difesa sarà infatti Schweinsteiger, e poi ecco il reparto offensivo, con Robben e Ribery ali (mica male...), Gotze e Ribery in mezzo alle spalle della punta centrale Mandzukic.

Tra i giocatori a disposizione di Guardiola spiccano le presenze di Martinez, Shaqiri e Muller, che dovrebbero essere i principali indiziati per entrare in campo a partita in corso.

Poche assenze ma pesanti: infatti in difesa Dante è squalificato, mentre sulla trequarti peserà tantissimo l'infortunio di Thiago Alcantara, che nella migliore delle ipotesi tornerà a disposizione per la finale a causa dello strappo al ginocchio che lo mette a rischio anche per il Mondiale.