BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Nazionale/ News, i convocati di Prandelli per i test: torna El Shaarawy, c'è Cassano, novità Romulo e Scuffet

Nazionale news, i convocati di Cesare Prandelli per i test di valutazione funzionale del prossimo 14 e 15 aprile: tornano Cassano ed El Shaarawy, tante le novità. Ecco l'elenco completo

Foto Infophoto Foto Infophoto

Ha comunicato la lista dei giocatori (42) che parteciperanno ai test atletici di Coverciano il prossimo 14 e 15 aprile. La funzione dei test è quella di valutare la condizione fisica dei vari giocatori: tra due mesi circa inizia il Mondiale in Brasile e il Commissario Tecnico della Nazionale deve prendere una decisione in merito ai 23 da portare con lui nell'avventura. Ci sono tante novità: intanto, i giocatori saranno divisi in due gruppi- Il primo lavorerà lunedi, il secondo martedi e comprenderà i giocatori di Juventus, Milan e Udinese che giocano domenica sera e lunedi sera in campionato. Non sono presenti calciatori dai campionati stranieri: infatti, questa data non è prevista dal calendario FIFA e dunque non è stato possibile chiedere permessi. Dicevamo delle sorprese: intanto si rivede Antonio Cassano il cui ottimo campionato apre a una convocazione possibile per la Coppa del Mondo; la novità è rappresentata da Stephan El Shaarawy, che ha recuperato da tutti i problemi fisici avuti nel corso della stagione e si candida nuovamente a rientrare nel gruppo (ma sembra più una chiamata di prospettiva: difficile che rientri nella lista dei 23 che andranno in Sudamerica). Ma c'è anche la prima convocazione per Romulo, brasiliano di passaporto italiano: cinque gol per lui con la maglia del Verona. Presente poi Federico Bernardeschi, esterno offensivo del Crotone ma di proprietà della Fiorentina: per lui una grande occasione, difficile che possa essere portato in Brasile ma l'esperienza gli sarà utile (era già stato chiamato ad uno stage precedente). E c'è anche Simone Scuffet, che Guidolin ha fatto esordire in campionato dandogli continuità: lui un posto come terzo al Mondiale se lo può giocare (partendo comunque in ritardo rispetto ad altri pariruolo).