BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Sorteggio Europa League-Champions League 2014/ Video, l'estrazione: sarà Benfica-Juventus

Video sorteggio Champions League-Europa League: Ciro Ferrara ha estratto a Nyon gli accoppiamenti per le semifinali, la Juventus ha pescato forse l'avversario più ostico, il Benfica

InfophotoInfophoto

Il sorteggio delle semifinali di Europa League 2013-2014 si è concluso. E' stato Ciro Ferrara, come sempre, a estrarre le quattro palline contenenti i nomi delle squadre rimaste in corsa per il trofeo, tra cui la Juventus: l'ex difensore bianconero, ambasciatore per la finale dello Juventus Stadium, ha estratto la sua ex squadra contro il Benfica e, prima, il derby Siviglia-Valencia. Ironia della sorte, qualora i bianconeri dovessero qualificarsi per l'ultimo atto giocherebbero "in trasferta" nel loro stadio, visto che la loro semifinale è stata estratta come seconda. Questa volta Gianni Infantino, segretario generale della UEFA, ha voluto chiamare sul palco i rappresentanti delle quattro squadre: una stretta di mano e qualche dichiarazione. Abbiamo così visto Pavel Nedved incontrarsi nuovamente con Nuno Gomes: i due hanno giocato contro nel quarto di finale degli Europei 1996 (vinse la Repubblica Ceca) e in Serie A si sono sfidati per due anni vestendo le maglie di Juventus e Fiorentina. A Nedved è sempre andata meglio: due vittorie della Juventus, due pareggi. Che possa essere un augurio per il buon esito della semifinale? Intanto qualche dato: il Benfica non vince una coppa europea dal 1962 e ha perso tutte le finali che ha disputato da allora (ben cinque). Il Siviglia è la squadra che ha vinto più recentemente: nel 2006 e 2007 ha conquistato per due volte consecutive l'allora Coppa UEFA, con tanto di vittoria in Supercoppa Europea (contro il Barcellona) nel 2006. Il Valencia ha festeggiato nel 2004, mentre la Juventus non vince in Europa dal 1997 (Supercoppa Europea) e l'ultima UEFA l'ha messa in bacheca nel 1993. Nell'albo d'oro i bianconeri hanno tre trionfi; due il Siviglia, uno il Valencia, nessuno il Benfica (che ha perso due finali).

Chiuso il sorteggio delle semifinali di Europa League con la uventus che affonterà il Benfica, Luis Figo per la Champions League ha ufficialmente estratto le partite: il sorteggio delle semifinali di Champions League fa già parte del passato, e i due accoppiamenti che sono usciti dall'urna di Nyon fanno venire l'acquolina in gola (sarebbe stato così in ogni caso). Ecco allora di cosa si tratta: Real Madrid-Bayern Monaco e Atletico Madrid-Chelsea. Da una parte quella che molti consideravano la finale ideale: blancos contro tedeschi, la stessa semifinale del 2011-2012 (a campi invertiti) quando ai rigori si impose la squadra di Jupp Heynckes; e chissà che di là non capiti ancora il Chelsea che fece sua la Coppa. Prima però dovrà eliminare l'Atletico Madrid, che è un osso durissimo: in più c'è anche la vicenda legata a Thibaut Courtois, che è in prestito dai Blues e ha una clausola nel contratto che prevede che, qualora dovesse giocare contro la squadra che ne detiene il cartellino, farebbe versare all'Atletico tre milioni di euro per ogni partita. Cosa decideranno di fare Diego Simeone e i biancorossi? 

Si è appena tenuto il sorteggio delle semifinali di Europa League che vedrà affrontarsi Siviglia-Valencia e Benfica-Juventus. Ora è il turno della Champions League, cresce l'attesa per questa edizione della coppa senza il Barcellona nella fasi finali. L'evento sarà trasmesso in streaming video o in tv con i servizi offerti da Sky e Mediaset Premium. La cerimonia sta per iniziare, quali saranno gli accoppiamenti? 

Tra pochi minuti si terranno sorteggi della Champions League e Europa League 2014 che decreteranno le semifinali delle due competizioni. L'evento sarà trasmesso in streaming video o in tv con i servizi offerti da Sky e Mediaset Premium. La cerimonia inizierà con il sorteggio di Champions League per le semifinali. In attesa di scoprire gli accoppiamenti andiamo a rivedere i gol più belli dei quarti, conclusisi mercoledì sera. Fra le marcature più spettacolari spicca senza dubbio quella di Bastian Schweinsteiger contro il Manchester United all’Old Trafford, gara giocatasi la scorsa settimana: cross dalla destra, sponda di testa di Mueller per il centrocampista tedesco che non ci ha pensato due volte e ha scaraventato in rete una palla su cui De Gea nulla ha potuto. Rimanendo nell’ambito della sfida fra i Red Devils e i bavaresi, degna di nota anche la rete di Patrice Evra all’Allianz Arena mercoledì sera, un gol che aveva fatto ben sperare i tifosi inglesi... Grande spettacolo anche in occasione della doppia sfida fra il Chelsea e il Paris Saint Germain. Alla fine hanno vinto i Blues ma le magie portano la firma dei due parigini Javier Pastore ed Ezequiel Lavezzi. Le due ex stelle della Serie A hanno apposto il loro marchio sulla gara dell’andata, con il Flaco che ha realizzato una rete davvero spettacolare dopo essersi preso gioco dell'inter retroguardia degli inglesi. Infine, per quanto riguarda la partita fra l’Atletico Madrid e il Barcellona, pregevole la rete di Neymar al Camp Nou, ma vale sicuramente il prezzo del biglietto il “golazo” di Diego in Catalogna: un missile terra-aria su cui Pinto nulla ha davvero potuto. Di seguito il video con i gol più belli dei quarti di finale di Champions League. 

Alle ore 12.00, si terranno a Nyon i sorteggi della Champions League e Europa League 2014 che decreteranno le semifinali delle due competizioni. In attesa dei vedere in streaming video o in tv con i servizi offerti da Sky e Mediaset Premium i sorteggi, ripercorriamo il cammino in Champions League delle quattro semininaliste. Sono quattro le squadre ancora in corsa e precisamente gli inglesi del Chelsea, i tedeschi del Bayern Monaco, campioni in carica, e le due spagnole di Real Madrid e Atletico Madrid. I Blues hanno eliminato un po’ a sorpresa il Paris Saint Germain, squadra che era data fra le principali pretendenti alla vittoria finale. Dopo il 3 a 1 dell’andata al Parco dei Principi, gli uomini di Josè Mourinho hanno ribaltato l’incontro con il 2 a 0 dello Stamford Bridge, firmato Schurrle e Demba Ba, di certo non due fedelissimi dello Special One. La più grande sorpresa delle semifinali è però senza dubbio l’Atletico Madrid, che sta proseguendo la sua stagione da favola e che ha eliminato il Barcellona di Tata Martino. Dopo l’1 a 1 dell’andata, i Colchoneros hanno trionfato fra le mura domestiche, superando per 1 a 0 i rivali blaugrana e chiudendo definitivamente il ciclo dei catalani. Normale amministrazione per il Real Madrid, che si è preso la rivincita sul Borussia Dortmund dopo la disfatta della scorsa stagione. Nessuna sorpresa infine anche per il Bayern Monaco, che ha superato in casa lo United per 3 a 1. Di seguito un bel video promo dedicato alle quattro semifinaliste. 

Oggi (venerdì 11 aprile) si tiene a Nyon, cittadina svizzera sede dell'UEFA, il sorteggio per le semifinali della Champions League e della Europa League 2013-2014. Considerando che sono ormai poche le squadre rimaste in gioco, si tratterà di una cerimonia unica che avrà inizio alle ore 12.00 alla presenza del segretario generale della Uefa, l'italiano Gianni Infantino, e dei due testimonial delle finali, Luis Figo per Lisbona (sede della finale di Champions League il prossimo 24 maggio) e Ciro Ferrara per Torino, dove invece il 14 maggio sarà disputato l'atto finale della seconda competizione continentale. Come è ovvio che sia, non ci sono più limiti né restrizioni nel sorteggio: tutti possono essere estratti contro tutti. Ricordiamo che le squadre rimaste in corsa in Champions League sono Atletico Madrid e Real Madrid (Spagna), Bayern Monaco (Germania) e Chelsea (Inghilterra). In ogni caso saranno accoppiamenti affascinanti, che ci regaleranno grandi emozioni il 22 e 23 aprile (andata) e il 29 e 30 di questo stesso mese, quando invece saranno in programma le partite di ritorno. Per l'Europa League le date designate saranno invece il 24 aprile e il 1° maggio. Il sorteggio delle semifinali della Champions League e della Europa League sarà trasmesso in tv da molte emittenti. Per quanto riguarda la televisione satellitare, l'appuntamento sarà dalle ore 11.55 sui canali Sky Sport 1 (numero 201) e Sky SuperCalcio (numero 204), entrambi disponibili anche in alta definizione. In studio il conduttore Marco Cattaneo e i suoi ospiti, ovvero Beppe Bergomi, Stefano De Grandis, Massimo Marianella e Alessandro Costacurta: la trasmissione si collegherà anche con Nyon per assistere alle estrazioni in tempo reale, e l'inviato alla sede della Uefa sarà Massimiliano Nebuloni. Appuntamento anche sul digitale terrestre di Mediaset Premium Calcio (canale numero 370 della piattaforma DTT): l'evento sarà commentato in studio dal conduttore Marco Foroni e dagli ospiti Roberto Bettega e Maurizio Pistocchi; collegamenti ed interviste da Nyon a cura di Francesca Benvenuti. Inoltre, il sorteggio sarà visibile anche su Eurosport, il canale tematico europeo che è visibile sia sulla piattaforma Sky sia nell'offerta di Mediaset Premium sul digitale. Non potrete mettervi davanti a un televisore in un giorno lavorativo? Niente paura, il sorteggio di Champions League e di Europa League sarà visibile anche in streaming video sul sito di SportMediaset, all'indirizzo www.sportmediaset.it, e sull'app Sportmediaset (gratuita su tutti i sistemi operativi). Streaming video garantito anche sul sito ufficiale dell'UEFA (www.uefa.com) e sul sito di Eurosport (eurosport.yahoo.com). Per gli abbonati alle varie tv satellitari oppure digitali terrestri, ricordiamo anche i servizi offerti da Sky Go e da Eurosport Player (quest'ultimo a pagamento) oppure da Premium Play.

© Riproduzione Riservata.