BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Roma-Atalanta (3-1): i voti della partita (Serie A 33^ giornata)

Infophoto Infophoto

PAGELLE ROMA (4-3-3)
DE SANCTIS 6.5: opera un paio di interventi che danno sicurezza al reparto soprattutto nella parte centrale del primo tempo e nei minuti finali di gara durante i quali l’Atalanta ci credeva maggiormente.
MAICON 7: è un pendolino sulla destra ricordando i bei tempi dell’Inter, gioca praticamente solo dalla metà campo in su ma offre anche contributi preziosi in copertura.
(dal 79’) ROMAGNOLI: S.V.
TOLOI 6.5: seconda presenza in campionato per il brasiliano classe 90’ in prestito dal San Paolo. Offre una buona prestazione condita da un paio di spunti che spingono il pubblico ad applaudirlo.
CASTAN 7: soffre solo in alcune circostanze quando l’Atalanta attacca nel finale del secondo tempo come in occasione del gol di Migliaccio.
DODO’ 6: forse il peggiore dei suoi se proprio bisogna indicarne uno. E’ vero che ha il merito di azionare il gol che sblocca il match ma soffre particolarmente sulla sinistra dove attacca maggiormente l’Atalanta.
TADDEI 6.5: segna il primo gol della gara e contribuisce alla gestione del possesso palla della Roma.
DE ROSSI 8: partita eccezionale per Capitan Futuro che fa da elastico tra difesa e centrocampo. Imposta e evita ogni tipo di percolo con la medesima bravura. Salva un gol fatto da Denis e serve l’assist per il gol di Ljajic.
NAINGGOLAN 6.5: mantiene gli equilibri del centrocampo sfruttando le sue doti migliori sia in fase di possesso che in quella di copertura. Sfiora la rete nel primo tempo.
GERVINHO 7.5: si crea azioni da gol da solo grazie alle sue capacità di dribbling e corsa come in occasione dell’azione in percussione al secondo minuto di gioco. Segna il suo ottavo gol in campionato partendo al limite del fuorigioco.
TOTTI 6.5: primo tempo a livelli altissimi impreziosito dal suggerimento per De Rossi che porta al gol di Ljajic. Nella ripresa contribuisce come sa fare al lungo dominio della Roma caratterizzato dal possesso palla.
(dal 75’) BASTOS: S.V.
LJAJIC 7: segna il secondo gol e fornisce l’assist del terzo mettendo Gervinho davanti a Consigli. Inoltre colpisce anche un palo su uno strepitoso tiro a giro. Occasione sfruttata al massimo.
(dall’87’) RICCI: S.V.
ALL. GARCIA 8: Roma che rasenta la perfezione per lunghi tratti della partita; la squadra è sempre più fiduciosa dei suoi mezzi e crea molte azioni da gol. La squadra, sebbene le importanti assenze domina gli avversari per quasi 80’. Solo ne finale i suoi uomini accusano la stanchezza e concedono qualcosa di troppo agli avversari.