BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Sassuolo-Cagliari: i voti della partita (Serie A 33^ giornata)

Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo (INFOPHOTO)Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo (INFOPHOTO)

Cagliari

Avramov 5,5: incolpevole sul gol di Zaza ma fa venire i brividi in un paio di occasioni ai tifosi rossoblu con due uscite tutt’altro che certe.

Pisano 5,5: partita di contenimento, non si vede quasi mai in attacco, ma riesce a chiudere comunque bene su Sansone.

Rossettini 6: chiude bene ogni varco il difensore centrale dei rossoblu anche se spesso e volentieri tenta i lanci lunghi per i propri compagni di squadra, imprendibili.

Astori 5: bene il secondo tempo ma l’errore su Zaza nella prima frazione di gioco costa al Cagliari la rete degli avversari

Murru 5,5: il giovane ha talento e si vede, ma il rossoblu non riesce quasi mai a spingere e spesso e volentieri si fa saltare dagli avversari. Partita senza eccessive sbavature ma senza nemmeno guizzi.

Dessena (5,5): si vede pochissimo il centrocampista del Cagliari che prova a fare qualcosa ma è troppo confusionario. Lascia il campo nel finale per un problema muscolare (90’ Cossu: sv)

Conti 6: comanda bene la linea mediana, tamponando le scorribande avversarie e nel contempo provando ad impostare senza però incidere mai.

Eriksson 5,5: il centrocampista del Cagliari non riesce mai a rendersi pericoloso e si fa vedere pochissimo dalle parti di Pegolo. (88’ Tabanelli sv)

Ibraimi 6: si prende il rigore dal dischetto e riesce a trasformalo con freddezza. Per il resto si vede poco ma il suo gol vale comunque al Cagliari un punto basilare.

Ibarbo 5: male il primo tempo; nel secondo tempo ci prova di più ma il colombiano è spento e la retroguardia del Sassuolo  blocca sul nascere ogni sua idea. Nel finale ha una palla gol che spreca.

Sau 5: si conclude a 25 minuti dalla fine la partita di Sau, quasi mai pericoloso, ma quasi mai servito dai compagni di squadra. (73’ Avelar: sv tocca pochissime palle in 20 minuti di gioco)

All.: Pulga 6: legge bene la partita contenendo senza problema il Sassuolo. Non subisce quasi mai la pressione degli emiliani e il rigore trasformato da Ibraimi è sicuramente una manna dal cielo.

 

(Davide Giancristofaro)

© Riproduzione Riservata.