BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Bologna-Parma: le ultime novità (Serie A, 33a giornata)

Roberto Donadoni, allenatore Parma (Foto Infophoto) Roberto Donadoni, allenatore Parma (Foto Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA-PARMA, NOTIZIE ALLA VIGLIA (SERIE A, 33A GIORNATA) – La domenica della 33esima giornata di Serie A verrà inaugurata come da copione dal solito anticipo delle ore 12.30. Allo stadio Dall’Ara si terrà il derby tutto emiliano fra il Bologna, in cerca di disperati punti salvezza, e il Parma, che invece vorrà ottenere una vittoria per non lasciarsi sfuggire il treno che porta in Europa League. La delicata partita di Bologna sarà diretta dall’arbitro Doveri di Roma, con l’aiuto dei due guardalinee Marrazzo e Dobosz. Il quarto uomo sarà Preti, infine Calvarese e Chiffi i due arbitri di porta.

QUI BOLOGNA – Il Bologna occupa attualmente il quart’ultimo posto in classifica con 27 punti sin qui conquistati. Una vittoria sarebbe quindi fondamentale per la squadra rossoblu, visto che la terz’ultima, il Livorno, si trova maledettamente vicina a due sole lunghezze di distanza. Abbastanza eloquenti le statistiche di squadra degli emiliani, che possono “vantare” il 47% di possesso palla (fra i più bassi in Italia), nonché un indice di pericolosità davvero da brividi pari a solo il 39,9%, un dato che fa chiaramente capire come il Bologna faccia fatica sottoporta. A riprova di ciò, i numeri dei singoli, con Kone miglior marcatore dei Felsinei con sole 5 reti all’attivo, seguito da Cristaldo, fermo a quota 4 gol da agosto ad oggi. Quest’ultimo è anche il “migliore” negli assist con due passaggi vincenti da inizio stagione. Per quanto riguarda le probabili formazioni, solo due assenti per Ballardini, e precisamente Della Rocca e Khrin. Spazio ad un 3-5-1-1 con Cristaldo prima punta supportato alle spalle dall’ottimo Kone.

QUI PARMA – Il Parma si trova al sesto posto in classifica a quota 50 punti. Una vittoria domenica sarà fondamentale per tenersi stretto l’ultimo piazzamento disponibile per l’Europa League, e i gialloblu proveranno quindi a dare seguito al bel successo dello scorso weekend contro il Napoli al Tardini. Decisamente interessanti le statistiche di squadra del Parma, con il 53% di possesso palla, il 65,5% di passaggi riusciti e 51,5% di indice di pericolosità, numeri che vedono i Ducali ai livelli delle prime della classe. Positivi anche i dati relativi ai singoli calciatori, dove spiccano senza dubbio le 11 marcature di Antonio Cassano, capocannoniere del Parma in stagione. FantAntonio è anche il miglior assistman con 5 passaggi vincenti al pari di Cassani. Nei tiri dentro la porta spicca invece Parolo, con 60 tentativi da inizio stagione ad oggi (di cui 8 andati a segno). A livello di formazioni, Donadoni dovrà fare a meno di Parolo, squalificato, mentre Cassano non è al 100% e potrebbe partire dalla panchina. In caso di forfeit del barese, spazio ad un 4-3-3 con Amauri prima punto supportato sugli esterni da Schelotto e Biabiany.

© Riproduzione Riservata.