BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Tennis WTA/ News, Camila Giorgi riceve la wild card per gli Internazionali d'Italia (Roma)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

TENNIS WTA NEWS, WILD CARD A CAMILA GIORGI PER ROMA - L'ufficio stampa degli Internazionali BNL d'Italia ha appena annunciato che Camila Giorgi avrà a disposizione una wild card per entrare nel tabellone principale del torneo (dal 10 al 18 maggio). Una bella notizia: la tennista di Macerata ha appena giocato - e perso - la sua prima finale WTA, a Katowice, e sta realmente iniziando a far parlare di sè. Se lo scorso anno i commenti erano più che altro scettici, legati al fatto che un'atleta azzurra non "partecipasse" alla vita della Federazione, si allenasse all'estero e di italiano avesse solo la nazionalità e un comunque apprezzabilissimo senso di appartenenza, le due convocazioni in Fed Cup per giocare contro Stati Uniti e Repubblica Ceca l'hanno avvicinata al tricolore, e i suoi risultati sul campo non hanno fatto perdere l'occasione agli organizzatori del torneo (categoria Premier 5, appena sotto i Mandatory) per invitarla a giocare. Una scelta azzeccata: oggi Camila è il volto vincente del nostro tennis, insieme a quelli di Fabio Fognini e Flavia Pennetta, che ha appena trionfato a Indian Wells. Rappresenta la gioventù che avanza e una concreta possibilità di avere un'altra giocatrice nella Top Ten; il fatto che giochi a Roma non può che attirare altro pubblico e spostare l'attenzione dei media sul nostro movimento. Ricordiamo che le wild card si assegnano per vari motivi: meriti sportivi, volontà di incrementare la partecipazione di tennisti di casa o dietro richiesta esplicita. Nella capitale non vinciamo dall'edizione 1976, portata a casa da Adriano Panatta nel suo anno d'oro; Raffaella Reggi ha vinto qui nel 1985, ma allora il torneo WTA si era giocato a Taranto

VIDEO TENNIS WTA KATOWICE: GIORGI-CORNET (6-7 7-5 5-7), GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (KATOWICE, FINALE) - Niente da fare per Camila Giorgi. La tennista di Macerata ha perso la finale del torneo di Katowice, categoria International contro Alize Cornet. Tre ore e undici minuti di partita (6-7, 7-5, 5-7 il risultato finale in favore della 24enne di Nizza): inusuale per una partita WTA. Ma le due giocatrici in campo ieri sono conosciute per essere capaci di risalire la china anche di fronte alle sfide più ostiche e al punteggio più disperato. Così è stato per Camila, sotto di un set e un break e capace di forzare il terzo e decisivo set; ma purtroppo, così è stato anche per la Cornet, che negli ultimi tempi ha vinto tante maratone (bellissima una molto recente contro Carla Suarez Navarro a Indian Wells, durata 206 minuti). "Che partita" ha detto poi la francese, salita al numero 21 del ranking mondiale, "è stata una grande lotta, cosa che mi aspettavo. Ho dovuto salvare un match point, è stato davvero speciale". Sì, perchè sul 5-4 nel terzo set la Giorgi ha avuto la palla buona per vincere il titolo, ma l'ha sprecata. E' una delusione, ma per Camila adesso potrebbero aprirsi nuove prospettive: è salita al numero 54 della classifica, suo miglior risultato in carriera, e per la seconda volta (dopo Wimbledon 2012, quando aveva fatto fuori Pennetta e Petrova) ha battuto due giocatrici della Top 20 nello stesso torneo. Per lei adesso arriva la Fed Cup: seconda convocazione dopo quella contro gli Stati Uniti, l'impegno è più ostico perchè c'è la Repubblica Ceca a Ostrava, con Petra Kvitova in campo. Vedremo se Corrado Barazzutti sceglierà di farla giocare come singolarista: sula carta potrebbe, tenendo Roberta Vinci solo per il doppio. 

TENNIS WTA KATOWICE - E' terminato in finale il sogno di Camila Giorgi di mettere le mani sul primo titolo WTA della carriera. La 22enne di Macerata si è arresa ad Alize Cornet nell'ultimo atto del BNP Paribas Katowice Open, categoria International sulla terra. E' stata una partita intensissima, durata 3 ore e 11 minuti: raramente si vede l'orologio arrivare a certe cifre in un incontro femminile. Come si prevedeva ci sono stati tantissimi break: per 14 su 36 game giocati. Nel primo set la Cornet va in vantaggio subito, ha due set point sul 5-4 ma se li vede annullare, poi la Giorgi ne cancella un terzo alla francese che dal 6-5 deve accontentarsi di giocare un tie break comunque dominato. Nel secondo set la partita sembra finita: Camila va sotto 3-0 dopo essere stata 40-0 nel game di apertura. Qui però viene fuori tutta l'imprevedibilità del tennis WTA, e in particolare delle due giocatrici in campo: subito il 3-3, poi un altro break della maceratese che sale 6-5 e riesce quindi a chiudere, mandando tutto al terzo. Dove ancora una volta la francese parte forte: ancora 3-0 e poi 4-3, ma qui arriva il break della Giorgi che riapre i conti. Addirittura, Camila ha un match point sul 5-4. Ma Alize si è fatta una fama di giocatrice in grado di sopravvivere alle battaglie più estreme: raramente ne ha persa qualcuna negli ultimi tempi. E così il match point viene annullato, si va al 5-5 e la Cornet ha l'ultimo squillo utile e decisivo per andare a servire per il match. Stavolta non tentenna: è il quarto titolo della sua carriera, tutti conquistati sulla terra. Per la Giorgi la soddisfazione di aver giocato un grande torneo e di vedersi da domani a ridosso delle prime 50 posizioni del ranking WTA. Ci sarà poco spazio per festeggiare comunque: il calendario è fitto, bisogna volare a Ostrava per affrontare la Repubblica Ceca nella semifinale di Fed Cup.

FINALE WTA KATOWICE, CAMILA GIORGI-ALIZE CORNET 7-6 5-7 - E' una Camila Giorgi combattiva quella che stiamo vedendo nella finale WTA di Katowice, la prima della carriera. Perso il primo set al tie break, dopo essere stata avanti di un break e poi sotto a sua volta con rimonta purtroppo inutile, l'italo-argentina si è trovata con le spalle al muro quando la Cornet ha trovato il break di vantaggio in apertura di secondo set; ma come sempre non ha mollato e ha saputo riprendersi, fino a vincere la partita per 7-5 e mandare tutto al set decisivo, dove purtroppo ha iniziato sotto di un break. Ma nel tennis femminile il servizio è raramente un fattore, a meno che non sei Serena Williams; per questo motivo Camila ha tutte le possibilità di portare a casa il titolo.

FINALE WTA KATOWICE, CAMILA GIORGI-ALIZE CORNET: COME SEGUIRE LA PARTITA (nessuna diretta tv o streaming video) - L'appuntamento è per le 14:45 circa, quando Camila Giorgi e Alize Cornet faranno il loro ingresso in campo sul centrale di Katowice. Si gioca la finale: questo torneo è nato nel 2013 in sostituzione del Danish Open, fa parte della categoria International e lo scorso anno se lo aggiudicò Roberta Vinci, battendo in finale Petra Kvitova. Quest'anno tocca ad un'altra italiana: Camila Giorgi è già sicura di salire al numero 57 della classifica WTA, il suo massimo in carriera. Dovesse vincere, sarebbe la nuova numero 51. Intanto questa è la sua prima finale in un torneo pro: un ottimo risultato per una ragazza che non ha ancora compiuto 23 anni e che sta mostrando tutti i suoi progressi nel 2014. Il talento c'è sempre stato, i colpi da prima della classe anche; tuttavia una scarsa attitudine alla tattica e alla gestione dei momenti della partita le hanno sempre impedito di essere davvero competitiva per i titoli. Si può discutere a lungo sull'eventualità di assumere un coach che prenda il posto del padre e le insegni due o tre cose, ma per il momento a lei sta bene così e tanto basta. Dopo aver battuto Maria Sharapova a Indian Wells (e aver fallito le qualificazioni a Miami) Camila si presenta alla finale in Polonia avendo eliminato sulla sua strada due Top 20 come Roberta Vinci e Carla Suarez Navarro (in semifinale) e oggi sogna il primo titolo WTA in carriera, prima di tuffarsi nella semifinale di Fed Cup nel weekend di Pasqua (contro la Repubblica Ceca). Per farlo, dovrà battere Alize Cornet; una giocatrice, la francese di Nizza, che nel 2008 aveva sfiorato la Top 10 prendendosi la finale agli Internazionali d'Italia, ma poi anche a causa di problemi fisici è calata molto fino a tornare ad alti livelli lo scorso anno, quando ha vinto a Strasburgo e ha messo insieme altri risultati di prestigio. Quest'anno ha raggiunto e perso la finale di Dubai; contro la Giorgi parte favorita anche perchè si tratta di una giocatrice che non molla mai e inizia anzi a dare il meglio di sè con le spalle al muro, come ha dimostrato in semifinale contro Agnieszka Radwanska, iniziata perdendo 0-6 il primo set. Purtroppo la finale del BNP Paribas Katowice Open non sarà trasmessa in televisione; tuttavia potrete comunque seguire l'andamento dell'incontro. Il sito ufficiale della WTA offre il Live Score con il punteggio aggiornato in tempo reale e le principali statistiche dell'incontro; la sua pagina Facebook si chiama semplicemente WTA, lo stesso nome dell'account di Twitter (@WTA). Altrimenti, sempre su Facebook potrete seguire le due pagine delle atlete, che verranno eventualmente aggiornate con i punteggi: Alizé Cornet e Camila Giorgi, cercate quelli.



© Riproduzione Riservata.