BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SERIE A/ Video, Udinese-Juventus (0-2): gol, sintesi e highlights (33^giornata)

Video Udinese-Juventus 0-2, i gol della partita: allo stadio Friuli di Udinese la capolista si riporta a +8 sulla Roma. A segno Sebastian Giovinco e Fernando Llorente

Foto InfophotoFoto Infophoto

Meno cinque. Mancano cinque giornate al termine del campionato 2013-2014 e la Juventus ha confermato gli 8 punti di vantaggio sulla Roma. Allo stadio Friuli di Udine, nel monday night della trentatreesima giornata, finisce 0-2: a segno nel primo tempo Sebastian Giovinco (migliore in campo) e Fernando Llorente. In classifica i bianconeri friulani restano a quota 38 mentre la Juve eguaglia i punti totalizzati nello scorso campionato, quando si laureò campione d'Italia per la seconda volta di fila. Il tris dista ancora tre partite, meno se la Roma scivolerà nelle prossime due giornate. Il prossimo turno, il trentaquattresimo di campionato, è in programma sabato 19 aprile: alle ore 15:00 Udinese-Napoli, alle 18:30 Juventus-Bologna.

La Juventus passa in vantaggio al 16' minuto di gioco. Giovinco riceve palla pochi passi dentro l'area friulana, defilato sulla destra: l'attaccante riesce a girarsi eludendo la marcatura di Domizzi e scarica un gran sinistro a giro che si insacca impagabilmente sul palo lontano. Secondo gol in campionato per l'attaccante juventino. Dieci minuti dopo (26') la Juventus raddoppia. Calcio d'angolo dalla bandierina di sinistra: cross di Pirlo in mezzo, Scuffet esce male senza riuscire a fare sua la sfera e Llorente è il più lesto di tutti, toccando in rete con la punta del piede destro. L'attaccante spagnolo sale a quota 14 gol (in 29 partite) nella classifica marcatori.

Alle ore 20,45 di questa sera si gioca Udinese-Juventus, posticipo della 33^ giornata del campionato di Serie A 2013-2014. Per la seconda settimana consecutiva i campioni d'Italia giocano lunedi sera: la Lega Calcio ha così disposto per evitare impegni ravvicinate e complicazioni nelle trasferte della squadra, che ha raggiunto la semifinale di Europa League e sarà impegnata contro il Benfica (24 aprile e 1 maggio), probabilmente l'avversario peggiore che potesse uscire dall'urna di Nyon. La vittoria per 2-1 contro il Lione ha dato altra fiducia, ma ha anche evidenziato come in questo momento la formazione di Antonio Conte sia sotto tono e stanca fisicamente, un aspetto del quale l'Udinese potrebbe approfittare. Certo la Juventus rimane superiore: ha 84 punti in classifica (gli stessi con cui ha chiuso il 2011-2012, tre in meno dello scorso anno), ha 8 lunghezze di vantaggio sulla Roma ed è vicina al terzo scudetto consecutivo, ma sa bene che non può permettersi passi falsi per non trasformare il finale di stagione in un testa a testa all'ultimo punto e preferirebbe affrontare il Benfica in condizioni psicologiche tranquille. L'Udinese ha 38 punti: è salva, ma al tempo stesso non può più raggiungere la qualificazione in Europa League e così resterà fuori dalle coppe per la prima volta dopo tre anni. Un vero peccato: Francesco Guidolin paga un pessimo inizio di stagione e questa volta non è nemmeno riuscito a rimontare, anche se il girone di ritorno è stato decisamente migliore e cose buone e da non buttare si sono viste anche in questa stagione. Arbitra la partita Rizzoli, coadiuvato dai guardalinee Meli e Marzaloni; quarto uomo Galloni, gli addizionali di porta sono Orsato e Irrati. Potete seguire la partita su Premium Calcio e Premium Calcio HD (canali 370 e 381) che mettono a disposizione anche lo streaming video, gratuito e riservato agli abbonati, grazie a Premium Play; telecronaca di Sandro Piccinini, commento tecnico di Aldo Serena, interventi da bordocampo comprensivi di interviste a cura di Claudio Raimondi. Sul secondo flusso audio sarà possibile seguire la telecronaca tifosa di parte juventina affidata a Claudio Raimondi. In alternativa potete andare su Sky Sport 1, Sky SuperCalcio e Sky Calcio 1 (canali 201, 204 e 251) con streaming video garantito grazie a Sky Go, applicazione gratuita riservata a tutti gli abbonati: telecronaca di Maurizio Compagnoni, commento tecnico di Giancarlo Marocchi, interviste e contributi da bordocampo di Giovanni Guardalà e Francesco Cosatti. Sul secondo flusso audio telecronaca tifosa di parte juventina affidata ad Enrico Zambruno. Come al solito potete affidarvi ai social network per essere aggiornati in tempo reale sull'esito di questa partita: Udinese Calcio 1896 e Juventus sono le pagine ufficiali di Facebook delle due società, in alternativa avete la pagina Facebook del campionato di Serie A (Serie A TIM) e l'hashtag di riferimento su Twitter, #SerieA, che vi rimanda al profilo @SerieA_TIM e a quelli di Udinese (@Udinese_1896) e Juventus (@juventusfc).