BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Barcellona-Real Madrid/ Finale Coppa del Re, il pronostico di Paolo Condò (esclusiva)

Pubblicazione:mercoledì 16 aprile 2014

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto) Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

BARCELLONA-REAL MADRID, FINALE COPPA DEL RE 2013-2014: IL PRONOSTICO DI PAOLO CONDO' (ESCLUSIVA) – Grande finale di Coppa del Re stasera alle ore 21.30 a Valencia tra Barcellona e Real Madrid. Sarà dunque un Clasico ad assegnare questa edizione della coppa nazionale spagnola, tra due squadre che stanno attraversando momenti molto diversi. I blaugrana del 'Tata' Martino sono stati eliminati dalla Champions League ad opera dell'Atletico Madrid e hanno perso pure nell'ultimo turno di campionato contro il Granada, scivolando al terzo posto dietro alle due squadre della capitale. La squadra di Carlo Ancelotti si prepara a sfidare il Bayern Monaco nella prossima semifinale di Champions ed è ancora in corsa per vincere la Liga, essendo seconda a tre punti proprio dall'Atletico. Tornando alla finale, ci attendiamo un incontro che sarà certamente molto emozionante, data anche la rivalità tra questi due club. Peccato soltanto per l'assenza di Cristiano Ronaldo, mentre nel Barcellona non mancheranno Messi e Neymar. Per presentare questo match abbiamo sentito il giornalista de La Gazzetta dello Sport Paolo Condò. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che partita sarà? Bisogna dire innanzitutto che il Barcellona sta attraversando un momento difficile e non credo che possa recuperare in campionato, mentre il Real Madrid è ancora in corsa in tutte e tre le competizioni a cui partecipa in questa stagione.
Catalani in crisi con due sconfitte consecutive? Sicuramente non è un momento facile per loro, che non si stanno esprimendo a grandi livelli e stanno facendo molta fatica...
E' finito il ciclo del Barcellona? Di certo sembra concluso quello che era il ciclo iniziato da Guardiola. Si può dire che il Barcellona affiderà le sue speranze di vincere qualche trofeo in questa stagione alla Coppa del Re, come Mourinho fece nel suo primo anno al Real Madrid, nel 2011.
Crede che nel vivaio ci siano i giocatori giusti per ripartire? Qualsiasi allenatore sarebbe contento se avesse i giocatori attuali del Barcellona, non credo che il blocco del mercato potrà frenare le ambizioni di vittoria della formazione catalana, e ci sono buoni giocatori nel vivaio di questa squadra.
Messi-Neymar potrebbero dare la spinta giusta al Barcellona? Sinceramente Neymar non ha fatto grandi cose quest'anno, e non ha trovato l'intesa ideale con Messi. Ciò non toglie che in questa finale potrebbero fare cose veramente importanti ed essere decisivi.
Il Real Madrid quanta importanza darà a quest'incontro, visto che il suo obiettivo principale sarà la Champions League? Quando c'è di mezzo il Barcellona, il Real gioca sempre al massimo!
Si sentirà l'assenza di Cristiano Ronaldo?


  PAG. SUCC. >