BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Lazio-Torino, le ultime novità (serie A, 34^ giornata)

Edy Reja (Infophoto)Edy Reja (Infophoto)

Deve risolvere diversi problemi Giampiero Ventura, che come ormai è abitudine non ha parlato alla vigilia della partita. Quello principale è naturalmente la squalifica di Cerci, per il cartellino giallo preso a dire il vero in modo abbastanza sciocco domenica scorsa, per l'esultanza dopo il gol contro il Genoa: all'Olimpico non ci sarà dunque la coppia dei nuovi 'Gemelli del gol' formata da lui e Immobile, che resterà il principale punto di riferimento dell'attacco granata. Al suo fianco giocherà Meggiorini, protagonista del caso della settimana con la polemica sul calcioscommesse che lo ha coinvolto insieme al capitano della Lazio Mauri. L'elenco degli assenti è lungo, e di conseguenza contro i biancocelesti la formazione è quasi obbligata, con il modulo consueto 3-5-2. La difesa è quella titolare, con Padelli fra i pali, Bovo e Moretti ai lati di capitan Glik. A centrocampo c'è almeno la buona notizia del rientro di Darmian dalla squalifica: le fasce saranno presidiate da lui e da Maksimovic, con Vives regista, Gazzi ed El Kaddouri mezzali.

L'emergenza dei granata diventa lampante se si osserva la composizione della panchina, dove troviamo solo sette giocatori, come ai “vecchi” tempi. Spiccano Kurtic, Tachtsidis e Barreto, gli elementi di maggiore spicco e che dunque potrebbero essere i principali indiziati per entrare in campo nel corso dell'incontro dell'Olimpico.

Anche i granata non sono messi bene dal punto di vista delle assenze: spicca inevitabilmente la squalifica di Cerci, ma poi ci sono anche la bellezza (mica troppo...) di sette giocatori infortunati. Si tratta di Rodriguez, Gomis, Larrondo, Masiello, Pasquale, Basha e Farnerud. Il reparto maggiormente in difficoltà sarà il centrocampo, oltre naturalmente all'attacco, perché l'assenza di Cerci è un grosso gap.