BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SERIE A/ Video, Genoa-Cagliari (1-2): i gol di De Maio, Sau e Ibarbo e gli highlights della partita (34^giornata)

Video Genoa-Cagliari 1-2, i gol della partita: a Marassi i sardi ribaltano l'iniziale svantaggio siglato da Sebastian De Maio, con i gol di Marco Sau e Victor Ibarbo

Gian Piero Gasperini, allenatore del Genoa (Infophoto)Gian Piero Gasperini, allenatore del Genoa (Infophoto)

Torna a vincere in trasferta il Cagliari, che non otteneva i tre punti fuori casa dalla partita di Pescara dal 3 febbraio 2013. A Marassi contro il Genoa finisce 1-2: nel primo tempo vantaggio ligure con De Maio e pareggio sardo ad opera di Sau, nel finale il definitivo vantaggio ospite firmato da Ibarbo. In classifica il Genoa resta a 39 punti mentre il Cagliari sale a quota 36 facendo un passo probabilmente decisivo per la salvezza. Nella prossima giornata il Grifo giocherà in trasferta contro l'Atalanta (domenica 27 aprile alle ore 20:45) mentre il Cagliari riceverà il Parma (stesso giorno ma alle ore 15:00). Il Genoa passa in vantaggio al minuto numero 3. Punizione dalla fascia destra battuta da Sturaro, cross a mezz'altezza deviato di testa verso Gilardino, che parte da posizione sospetta e devia il pallone verso sinistra; Antonelli colpisce al volo di testa, Avramov respinge ma la palla viene controllata da De Maio, che di sinistro batte il portiere cagliaritano con un tiro sotto la traversa. Secondo gol in campionato per il difensore francese ex Brescia, mentre i sardi protestano per il presunto fuorigioco di Gilardino.  Il Cagliari riesce a pareggiare al 37'. Sturaro e De Maio esitano sul pallone favorendo il tocco di Ibarbo che serve Sau, bravo ad inserirsi a tutta velocità nell'area genoana e a scavalcare l'uscita di Perin con un bel pallonetto. Per l'attaccante sardo si tratta del gol numero 6 in campionato, il terzo in due partite contro il Genoa.  All'82' minuto di gioco il Cagliari trova il gol della vittoria. Altra disattenzione dei centrali del Genoa, nell'occasione De Maio e Burdisso che provano ad ostacolare l'inserimento di Sau frapponendosi col corpo, ma non riescono a chiudere l'attaccante che calcia verso la porta: Perin respinge e la palla s'impenna, Ibarbo colpisce al volo col sinistro realizzando un gran gol. Il quarto per l'attaccante colombiano in questo campionato . 

Alle ore 15 di oggi si gioca, allo stadio Luigi Ferraris, la diretta Genoa-Cagliari. La 34^ giornata di Serie A si gioca interamente di sabato, poichè siamo nella Settimana Santa e a Pasqua il campionato si ferma; in campo a Marassi due squadre i cui obiettivi sono stati raggiunti e che adesso proveranno a migliorare la loro classifica in questo ultimo scorcio di stagione. Di sicuro è salvo il Grifone: ha 38 punti e un +13 sulla coppia Livorno-Sassuolo, con 15 punti disponibili. Arriva però da una serie di partite negative e ha subita la scorsa domenica una sconfitta bruciante sul campo del Torino quando, in vantaggio con Gilardino a cinque minuti dal termine, si è fatto superare da Immobile e Cerci. Gian Piero Gasperini ha comunque portato a termine una grande stagione, soprattutto perchè non era facile rialzarsi da due stagioni da semi-incubo e perchè l'inizio con Fabio Liverani sembrava far propendere a un altro anno di sofferenza, nonostante il 3-0 nel derby di andata. Il Cagliari ha 33 punti: ha evitato la sconfitta sul campo del Sassuolo e con il +8 sulle due neopromosse dovrebbe sostanzialmente essere al sicuro da brutte sorprese, pur se ovviamente può sempre succedere di tutto e si vuole evitare che nelle ultime giornate si abbia il fiatone per una salvezza non ancora raggiunta. Diego Lopez ha pagato un periodo di appannamento: il suo secondo Ivo Pulga, che era stato esonerato qualche settimana fa, è stato richiamato per guidare gli isolani verso la fine del 2013-2014. Un campionato nel quale, come già accaduto nel passato recente, il Cagliari ha mostrato di avere potenzialità ben superiori a un quindicesimo posto ma non è riuscito a concretizzarle fino in fondo, pagando anche una certa sterilità dei suoi attaccanti (6 reti per Pinilla, 5 per Sau e Nenè). Per seguire la partita potete andare su Sky Calcio 5 (canale 255 del satellite) dove la telecronaca è affidata a Daniele Barone, il commento tecnico a Carlo Muraro e gli interventi da bordocampo di Riccardo Re; è garantito anche lo streaming video grazie all'applicazione Sky Go, che è gratuita e risrervata a tutti gli abbonati. L'alternatica è Premium Calcio 7 (canale 377) con la telecronaca di Michele Corti. Se voleste invece rimanere aggiornati sull'esito delle partite degii altri campi potete andare su Sky SuperCalcio (canale 204, commento di Paolo Ghisoni) o Premium Calcio (canale 370) dove è garantito anche lo streaming video grazie a Premium Play, applicazione gratuita riservata a tutti gli abbonati. Come al solito potrete affidarvi anche ai social network per seguire questa partita: su Facebook potete cercare la pagina ufficiale della Serie A (Serie A TIM) e quelle delle due squadre impegnate oggi a Marassi, Genoa CFC e . Su Twitter gli account di riferimento sono quello del campionato (@SerieA_TIM) e quelli di Genoa (@GenoaCFC) e Cagliari (@CagliariCalcio).