BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Juventus-Bologna/ Il pronostico di Beppe Furino (esclusiva)

Juventus-Bologna, il pronostico e la presentazione di BEPPE FURINO sulla partita, primo posticipo della trentaquattresima giornata di serie A allo Juventus Stadium (ore 18.30)

Lo Juventus Stadium (Infophoto) Lo Juventus Stadium (Infophoto)

Sarà il primo posticipo di questo sabato di campionato. Alle ore 18.30 la trentaquattresima giornata di serie A propone Juventus-Bologna allo Juventus Stadium. Una partita sulla carta non difficilissima per i bianconeri, sulla carta superiori nettamente agli avversari, non solo per quanto riguarda le qualità tecniche, come dimostrato anche dal successo di Udine di lunedì scorso. Per la squadra di Antonio Conte il traguardo del terzo scudetto consecutivo sembra ormai vicino, il Bologna invece è ancora in lotta per salvarsi, ha solo tre punti di vantaggio sulla coppia Sassuolo-Livorno e quindi i rossoblù non possono ancora dirsi al sicuro. Un punto sarebbe importante per la formazione di Davide Ballardini, che molto probabilmente giocherà molto coperta, considerato pure che finora allo Stadium hanno perso tutte le rivali della Juventus in campionato. Per presentare questo match abbiamo sentito l'ex bianconero Beppe Furino. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Juventus-Bologna sarà una partita facile per i bianconeri? Le partite prima bisogna giocarle per vedere quello che succede veramente, quindi aspettiamo a dire che sia tutto facile!
Tevez e Llorente sono la migliore coppia d'attacco del campionato? Mi sta piacendo anche Giovinco, comunque bisogna ammettere che Tevez e Llorente sono una coppia bene assortita, hanno forza e rapidità ed entrambi sono attaccanti molto validi.
Lo scudetto ormai è sicuro? Aspetterei a dare per certo questo scudetto, bisognerà che la Juventus resti concentrata e giochi queste ultime partite nel migliore dei modi. Finche non ci sarà la matematica, non si potrà parlare di scudetto.
Cosa manca ai bianconeri per essere protagonisti anche in Europa? Non è così semplice vincere in Europa come in Italia, certamente aggiungere un po' più di velocità e tecnica non sarebbe male per la formazione bianconera.
Il Bologna come giocherà? Penso che verrà a Torino per cercare di strappare un risultato positivo, probabilmente giocherà molto coperto.
Difficoltà a segnare per i rossoblù, quali ne sono i motivi? Non seguo molto il Bologna in realtà. Posso dire che forse poteva aiutarlo la presenza di Diamanti, giocatore che dava qualità al reparto offensivo, ma che comunque giocava troppo per sé stesso e non per la squadra. Non è un tipo di calciatore che mi piace particolarmente.
Basteranno ai felsinei i tre punti di vantaggio su Livorno e Sassuolo per salvarsi? Non bastano mai i punti. Bisogna cercare di portare a casa ogni risultato per arrivare alla salvezza.
Il suo pronostico su quest'incontro? Vedo solamente un risultato, la vittoria della Juventus. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.