BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Udinese-Napoli/ Il pronostico di Carlo Alvino (esclusiva)

Udinese-Napoli, il pronostico e la presentazione di CARLO ALVINO sulla partita di serie A valida per la trentaquattresima giornata di campionato. Si gioca allo stadio Friuli alle ore 15.00

Infophoto Infophoto

Incontro di cartello oggi allo stadio Friuli tra Udinese e Napoli. La squadra di Francesco Guidolin, dopo la sconfitta interna con la Juventus, sarà sicuramente in cerca di riscatto nella seconda partita consecutiva davanti ai propri tifosi e vorrà disputare un bell'incontro contro gli uomini di Rafa Benitez. Gli azzurri comunque hanno fornito una grande prestazione contro la Lazio al San Paolo, imponendosi 4-2. Sono ormai certi del terzo posto e della qualificazione in Champions League, pur se attraverso i preliminari, e ormai il loro obiettivo sarà quello di disputare un buon finale di stagione, oltre che vincere la Coppa Italia nella finale contro la Fiorentina. Si annuncia quindi un match molto interessante, probabilmente combattuto e aperto a ogni risultato. Per presentarlo abbiamo sentito il giornalista Carlo Alvino. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Udinese-Napoli per i friulani sarà la partita del riscatto dopo la sconfitta con la Juventus?L'Udinese vorrà sicuramente riscattarsi dopo questa sconfitta e cercherà di ottenere un risultato di prestigio col Napoli. Scenderà quindi in campo con tante motivazioni.
La squadra di Guidolin come potrebbe mettere in difficoltà quella di Benitez? Con il dinamismo, la velocità, esterni di buone qualità tecniche e con punte che sanno sempre fare cose importanti durante una partita.
Cosa è mancato all'Udinese in questa stagione? Un po' di continuità e di fortuna. La squadra friulana spesso ha giocato bene e poteva avere anche più punti in classifica. L'Udinese in ogni caso è riuscita a ottenere il suo obiettivo principale, che era quello della salvezza, con molte giornate di anticipo, e ha saputo lanciare diversi giocatori.
Per il Napoli potrà essere un finale di campionato in crescendo? Penso di sì, il Napoli ha una buona forma fisica e con i campi meno pesanti potrebbe giocare ancora meglio.
Higuain è il valore aggiunto del Napoli? E' un top player, l'attaccante che il Napoli voleva, con diciassette gol in campionato e altri sette nella stagione è il miglior attaccante in Italia. Con nove assist poi, a dare la dimensione di una punta di assoluto valore.
Cosa manca a questa squadra per vincere lo scudetto? Continuità, equilibrio, una difesa che prenda meno gol e faccia meno errori. Se rinforzerà la difesa e arriveranno gli acquisti giusti, il Napoli potrà colmare il gap che lo separa da Juventus e Roma e potrà così lottare per lo scudetto.
Quali sono gli altri giocatori più importanti del Napoli oltre a Higuain?