BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Lione-Juventus, i protagonisti (Europa League, andata quarti)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

foto  foto

FORMAZIONE JUVENTUS – Ecco cosa ha detto l'allenatore Antonio Conte nella conferenza stampa alla vigilia: “Il Lione è una realtà del calcio francese e ha vinto molti campionati negli ultimi anni. E' una squadra forte, che ha nell'attacco il suo punto di forza. Lacazette e Gomis sono due ottimi giocatori, ma noi abbiamo studiato i nostri avversari e pensiamo di aver individuato qualche punto debole. Domani (oggi, ndR) cercheremo di fare la partita, perché sappiamo che la gara di andata è spesso fondamentale per orientare la qualificazione. Parlando di infortunati, credo che sia una bella lotta tra noi e il Lione. Per noi è un periodo non facile, perché da tempo abbiamo a disposizione solo tre difensori, ma credo che lo stesso valga per i nostri avversari. Sconfitte come quelle di domenica possono essere considerate fisiologiche dopo un periodo in cui si è vinto tanto. Talvolta può accadere che la concentrazione e la determinazione vengano meno. Mi auguro che quella sconfitta ci dia la forza per chiudere la stagione in crescendo e già domani mi aspetto una grande reazione e una grande prestazione da parte di tutti. Sono preoccupato zero. Essere di nuovo gli unici rappresentanti del nostro calcio è motivo di orgoglio. Sentiamo la pressione di ridare lustro al movimento italiano”. Le notizie più importanti sulla formazione arrivano dall'attacco, dove naturalmente torna Tevez dopo la squalifica in campionato, con la missione di tornare al gol europeo dopo cinque anni, e al suo fianco ci sarà Vucinic, alla prima partita da titolare nel 2014. In difesa e a centrocampo le scelte sono prevedibili: unica annotazione, sulla fascia destra Isla preferito a Lichtsteiner.

PANCHINA JUVENTUS – Tra i giocatori a disposizione dell'allenatore, spicca l'abbondanza in attacco, dove si siederanno in panchina Llorente (che ha bisogno di rifiatare), Giovinco e Osvaldo, a cui è stato preferito Vucinic. Situazione meno positiva negli altri reparti, dove spicca la presenza di Lichtsteiner e dove almeno si segnala il recupero di Peluso.

INDISPONIBILI JUVENTUS – Si diceva che a centrocampo e in difesa le scelte erano prevedibili: ciò è dovuto alla squalifica di Vidal e agli infortuni di Barzagli e Ogbonna, che continuano a privare Conte di alternative nella retroguardia. Indisponibili anche Pepe e Quagliarella, ma si tratta di giocatori ai margini – per un motivo o per l'altro – della squadra.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI LIONE-JUVENTUS (EUROPA LEAGUE 2013-2014, ANDATA QUARTI)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >